Lui e Lei...
I nuovi Bancomat cosiddetti 'Drive-thru' permetteranno al cliente di prelevare contanti senza scendere dall'automobile.
Al fine di facilitarne l'utilizzo, sono state sviluppate le seguenti procedure che vi invitiamo a leggere attentamente, facendo riferimento a quella che piu' si adatta al vostro caso (es. UOMO o DONNA):

PROCEDURA FEMMINILE

1. Avvicinarsi con l'autovettura al bancomat.
2. Fare retromarcia fino ad allineare il finestrino al bancomat.
3. Riavviare il motore che nel frattempo si e' spento.
4. Abbassare il finestrino.
5. Trovare la borsetta e svuotare tutto il contenuto sul sedile passeggeri per trovare la carta.
6. Localizzare la trousse e controllare il trucco sullo specchietto retrovisore.
7. Provare ad inserire la carta nel bancomat.
8. Aprire lo sportello per facilitare l'accesso al bancomat a causa dell'eccessiva distanza dell'automobile.
9. Inserire la carta.
10. Reinserire la carta nel verso giusto.
11. Risvuotare la borsetta per cercare l'agenda con il PIN scritto sul retro della pagina di copertina.
12. Digitare il PIN.
13. Premere Cancel e digitare il PIN corretto.
14. Digitare l'importo desiderato.
15. Ricontrollare il trucco nello specchietto retrovisore.
16. Ritirare il contante e la ricevuta.
17. Svuotare ancora la borsetta per trovare il portafogli e riporci il contante.
18. Riporre la ricevuta insieme al blocchetto degli assegni.
19. Ricontrollare il trucco ancora una volta.
20. Ripartire e percorrere 2 metri.
21. Fare retromarcia fino al bancomat.
22. Ritirare la carta.
23. Risvuotare la borsetta, trovare il portafogli e collocare la carta nell'apposito comparto.
24. Ricontrollare il trucco.
25. Riavviare il motore che nel frattempo si e' spento.
26. Guidare per 5 o 6 chilometri.
27. Togliere il freno a mano.

PROCEDURA MASCHILE

1. Avvicinarsi a cento all'ora con l'autovettura al bancomat.
2. Accorgersi che il bancomat è usato da qualcun altro.
3. Frenare di colpo con gran stridio di gomme mandando a sbattere la fidanzata (senza cintura allacciata) con la fronte sul cruscotto.
4. Imprecare in una lingua sconosciuta ma molto sconcia contro il tizio che precede nella fila perché non si sbriga.
5. Azionare l'alzacristalli elettrico per abbassare il finestrino. Accorgersi di aver abbassato quello del passeggero. Breve discussione con la fidanzata che avendo sorvolato sul bernoccolo si adira molto perché si è spettinata.
6. Mandare a cagare la fidanzata e abbassare il finestrino giusto.
7. Lucidare con la saliva sulla manica lo specchietto retrovisore esterno che è leggermente macchiato. Imprecare contro il mondo intero perché il colore metallizzato nella brochure sembrava grigio perla e invece è grigio zampa di cane.
8. Cercare con contorsionismi degni di un acrobata del circo Togni di prendere il bancomat dalla tasca posteriore dei jeans. Nel frattempo, approfittarne per una rapida grattata all'inguine in risposta agli insultanti auguri di malasorte che provengono dalla macchina in attesa dietro.
9. Inserire la carta nel bancomat dal lato sbagliato.
10. Bestemmiare e reinserirla dal lato giusto.
11. Digitare il PIN, leggendolo dal foglietto tenuto insieme al bancomat nel portafogli.
12. Digitare l'importo desiderato, che è sempre maggiore di quello che si è disposti a spendere per la serata con la fidanzata, ma minore di quello che si vorrebbe dar via con la fidanzata dell'amico. L'importo risulterà uguale al doppio del saldo contabile al momento del prelievo, più il 10%.
13. Ritirare la carta e buttarla sul cruscotto, dove sarà dimenticata fino al sabato seguente, quando sarà trovata durante il sacro lavaggio dell'automobile con strofinamento-a-specchio degli interni.
14. Ritirare il contante e metterlo con i contorsionismi di cui sopra nella tasca posteriore dei jeans. Rifare gli scongiuri inguinali, dato che il signore in attesa dietro sta continuando a sciorinare predizioni poco benevole per tutta la discendenza, rami collaterali inclusi.
15. Buttare la ricevuta da qualche parte, dove sarà afferrata dalla fidanzata che commenterà il saldo ampiamente negativo. Intimare alla fidanzata di farsi i cazzi suoi.
16. Esporre il dito medio della mano sinistra fuori al finestrino, a beneficio del signore in attesa dietro. Richiudere il finestrino.
17. Ripartire.
18. Fermarsi perché il signore stufo di aspettare ci ha sorpassato, tagliato la strada ed è sceso dalla macchina.
19. Rituale scazzottata.

Alla mia carissima moglie:
durante lo scorso anno ho tentato di fare l'amore con te 365 volte.
Ci sono riuscito 36 volte, che significa una media di una volta ogni dieci giorni.
La seguente e una lista del perchè non ci sono riuscito più spesso:
· 54 volte le lenzuola erano pulite
· 17 volte era troppo tardi
· 49 volte eri troppo stanca
· 20 volte faceva troppo caldo
· 15 volte hai fatto finta di essere addormentata
· 22 volte avevi mal di testa
· 17 volte avevi paura di svegliare i bambini
· 12 volte era il periodo sbagliato del mese
· 19 volte dovevi alzarti presto
· 9 volte non eri nell'umore giusto
· 7 volte avevi preso una scottatura solare
· 6 volte stavi guardando il Costanzo Show
· 5 volte non volevi rovinare la pettinatura appena fatta
· 3 volte avevi paura che ci sentissero i vicini
· 9 volte avevi paura che ci sentisse tua madre

Delle 36 volte che sono riuscito, l'attività non e stata soddisfacente
perché:
· 6 volte eri sdraiata e non hai partecipato
· 8 volte mi hai ricordato che avevo una grata in un occhio
· 4 volte mi hai detto di fare alla svelta
· 7 volte ho dovuto svegliarti per dirti che avevo finito
· 1 volta ho avuto paura di averti fatto male perché mi e parso che tu ti spostassi.

Al mio caro marito:
credo che tu sia un po' confuso.
Queste sono le ragioni per le quali non hai ottenuto niente di più:
5 volte sei tornato a casa ubriaco e hai cercato di scoparti il gatto
36 volte non sei proprio tornato
21 volte non sei venuto
31 volte sei venuto troppo presto
19 volte ti si e ammosciato prima che tu potessi infilarlo
10 volte avevi i crampi alle dita dei piedi
38 volte ci hai provato troppo tardi
29 volte dovevi alzarti presto per andare a giocare a golf
2 volte eri stato coinvolto in una rissa e qualcuno ti aveva colpito nelle palle
6 volte sei venuto nel pigiama mentre ti leggevi un porno
98 volte eri troppo occupato a guardare il calcio in TV
Per le volte che ci siamo riusciti, la ragione per cui io stavo semplicemente sdraiata era che avevi mancato la mira e ti stavi scopando le lenzuola.

Non ho mai parlato di grata nell'occhio, ma ti avevo chiesto se mi preferivi girata o in ginocchio.

La volta che ti pareva che mi stessi spostando era perché avevi scoreggiato e stavo semplicemente cercando di respirare...

Taglio di capelli

Il taglio dei capelli, versione femminile:
Donna1: Oh, mio Dio! Ti sei fatta i capelli! Ti stanno un amore!
Donna2: Trovi? Io non ero dello stesso parere quando mi hanno dato lo specchio. Voglio dire, non ti sembrano troppo ricci?
Donna1: Oh santo cielo, no! No, sono perfetti! Anche io volevo farmi un taglio così, ma penso che la mia faccia sia troppo rotonda. Forse è meglio che li lasci così come sono.
Donna2: Dici sul serio? Io trovo che il tuo viso sia adorabile. E potresti farti senza problemi uno di quei nuovi tagli tanto alla moda, saresti stupenda. Avevo intenzione di farlo anch'io, ma avevo paura che avrebbe messo in evidenza il mio collo.
Donna1: Oh, questa è bella. Mi piacerebbe avere il tuo collo. Qualsiasi cosa pur di distogliere l'attenzione da queste spalle enormi.
Donna2: Sei impazzita? Conosco ragazze che darebbero chissà cosa per avere spalle come le tue. Tutti i vestiti ti stanno così bene. Guarda le mie braccia, vedi come sono corte? Se avessi un po' più di spalle non avrei problemi ad indossare quello che voglio.
Donna1: Oh, non farmi ridere! Ma se praticamente tutti gli uomini cadono ai tuoi piedi. Comunque si è fatto tardi, ti devo salutare, scappo. Ciao!
Donna2: Arrivederci, cara!

Il taglio dei capelli, versione maschile:
Uomo1: Ehi, ti sei rapato?
Uomo2: Sì.
Uomo1: Speso?
Uomo2: Un cazzo, ho usato la macchinetta.
Uomo1: Stai di merda.
Uomo2: Vacagare.....

SIAMO PROFONDAMENTE DIVERSI?
1.- Le annotazioni sul diario di LEI:
Sabato sera l'ho trovato un po' strano. Ci eravamo accordati per un drink in un bar. Siccome sono stata tutto il pomeriggio con le mie amiche a far shopping, ho pensato che era colpa mia... sono arrivata con un po' di ritardo; ma lui non mi ha detto nulla. Nessun commento. La conversazione non è stata un granché, allora gli ho proposto di andare in un luogo più tranquillo ed intimo. Siamo partiti verso un bel ristorante, ma lui continuava ad essere strano. Era come assente. Ho cercato di rallegrarlo, ed ho iniziato a chiedermi se poteva essere colpa mia oppure no. Gli ho chiesto se era a causa mia e lui mi ha risposto che io non c'entravo, ma non mi ha convinta. Quando tornavamo a casa, in macchina, gli ho detto che lo amavo tanto, ma lui si è limitato ad abbracciarmi senza dire parola. Non so come spiegare il suo comportamento, non ha detto nulla... non mi ha detto che anche lui mi amava... sono preoccupata di brutto! Finalmente siamo arrivati a casa; in quel momento ero convinta che lui mi volesse mollare. Ho provato a parlare, ma lui ha acceso la TV ed ha iniziato a guardarla
assorto nei suoi pensieri, come cercando di annunciarmi che tutto era finito. Alla fine mi sono arresa e sono andata a letto. Ma più o meno dieci minuti dopo anche lui venne a letto e, con mia grande sorpresa, ha risposto alle mie carezze, e abbiamo fatto l'amore, anche se continuava ad essere distaccato, lontano da me. Ho cercato di parlare della nostra situazione
un'altra volta, di quanto accaduto, ma lui si è addormentato subito. Mi sono messa a piangere, ed ho pianto per tutta la notte fino a quando mi sono addormentata anch'io. Sono quasi convinta che lui stesse pensando ad un'altra. La mia vita è un vero disastro.

2.- Le annotazioni di LUI:
La Roma ha perso... meno male che almeno ho trombato.
QUESTIONE DI BISOGNI
Non avevo mai capito perché i bisogni sessuali degli uomini e delle donne sono così differenti.
Non avevo mai capito tutte quelle storie di Marte e Venere.
E non avevo mai capito perché gli uomini riflettessero con la testa e le donne con il cuore.
Una notte della settimana scorsa, mia moglie ed io ci siamo coricati, abbiamo cominciato a stuzzicarci sotto le coperte cominciando a palpeggiarci un po' ovunque...
Io ero già arrapatissimo e credevo fosse reciproco dato il carattere esplicitamente osè delle nostre carezze...
Ma in quel preciso momento mi dice: - Ascolta... ora non ho voglia di fare l'amore, ho soltanto voglia che tu mi stringa forte tra le tue braccia, mhm?
E ho detto: - COSA?!?!?
Allora lei mi ha detto le parole magiche: - Tu non sai entrare in connessione con i miei bisogni emotivi di donna...
Alla fine ho capitolato e, rassegnato, mi sono detto che quella notte non avrei scopato, così mi sono addormentato.
Il giorno seguente siamo andati a fare shopping al centro commerciale.
Io la guardavo mentre provava 3 vestiti belli, ma molto cari. Siccome non riusciva a decidere, le ho detto di prenderli tutti e tre. Allora, tutta emozionata e motivata dalle mie parole comprensive mi ha detto che avrebbe avuto bisogno anche di un paio di scarpe con cui portarli, ma che costavano 400 euro, al che ho detto che mi sembrava giusto. Dopo siamo passati dalla bijouteria, da dove è uscita con dei braccialetti tempestati di diamanti. Poverina... se l'aveste vista... era emozionatissima! Penso credesse che stessi impazzendo, ma, a dire il vero, non è che se ne preoccupasse molto... Credo mi stesse mettendo alla prova quando mi ha chiesto un carissimo vaso cinese per arredare la mensola del camino. Ma penso d'aver distrutto tutti i suoi schemi mentali quando le ho risposto ancora di si.
A questo punto era quasi eccitata sessualmente... avreste dovuto vedere il suo viso!!! E' in quel momento che col suo più bel sorriso da quando siamo sposati mi ha detto: - Andiamo a pagare alla cassa!
E' stato difficile trattenersi dal ridere quando le ho detto: - No amore, credo che ora non ho voglia di comprare tutta questa roba!
Avreste dovuto vedere il suo viso, davvero, è diventata molto pallida e lo è restata quando ho aggiunto: - Voglio soltanto che tu mi stringa fra le tue braccia...
E nel momento in cui il suo viso cominciava a riempirsi di collera ed odio, ho semplicemente aggiunto: - Tu non sai entrare in connessione con i miei bisogni finanziari di uomo...
Credo che non tromberò prima della primavera del 2003...

- Qual e' la differenza tra un uomo ed un cane?
Dopo un anno il cane è ancora eccitato quando ti vede.
- Come mai gli uomini sono come i parcheggi?
I migliori se li sono già presi. Quelli liberi sono per lo più scemi o troppo piccoli.
- Qual è l'idea che gli uomini hanno dei "lavori domestici" ?
Alzare la gamba affinchè la donna possa passare con l'aspirapolvere
- Perchè gli uomini preferiscono sposare una vergine?
Perchè non gradiscono le critiche.
- Cos'hai quando tieni in mano due palline?
La piena attenzione di un uomo.
- Perchè l'uomo è come una tempesta di neve?
Perchè non sai quando viene, quanti cm. ti darà e quanto tempo dura.
- Come si intitola il libro più piccolo del mondo?
"Quello che gli uomini sanno delle donne"
- Qual è l'idea che gli uomini hanno dei preliminari ?
Mezz'ora di suppliche.
- Cosa hanno in comune gli uomini e le bottiglie di birra?
Sono entrambi vuoti dal collo in su.

Perché gli uomini sono come gamberi ? Perché tutto è buono tranne la testa.
Perché gli uomini sono come delfini ? Perché dicono che sono intelligenti, ma nessuno ha mai potuto provarlo.
Perché gli uomini sono come le lumache ? Hanno le corna, salivano e si trascinano... in più pensano che la casa sia loro.
Perché gli uomini sono come un micro-onde ? Perché si riscaldano in 15 secondi.
Perché gli uomini sono come spermatozoi ? Perché solo uno su un milione è utile.
Perché un uomo non può essere sia bello che intelligente? Perché sarebbe una donna.
Perché le batterie sono meglio degli uomini? Perché hanno almeno un lato positivo.
Perché le donne non si sposano più? Perché preferiscono avere il lardo in frigorifero che un porco nel salotto.
Qual è la differenza tra una tazza di caffè ed un uomo? Non c'è differenza, ti innervosiscono tutti e due.
Un uomo è come un video: avanti, indietro, avanti, indietro, eject!
Perché il cervello di un uomo vale di più di quello di una donna? Perché è più raro
COME DICONO DI "NO" LE DONNE...

10 Sei come un fratello per me (mi ricordi il fratello di Cameron Diaz in "Tutti pazzi per Mary")
9 C'è un po' di differenza d'età... (mi sembrerebbe di farmi il mi' babbo)
8 Mi attrai ma non in quel senso... (sei brutto sfigato e hai l'alito cattivo)
7 La mia vita è già abbastanza complicata in questo periodo (non voglio che tu passi la notte da me, se no senti le telefonate degli altri ragazzi con cui mi sto dando da fare)
6 Sono fidanzata (preferisco il mio gatto)
5 Non mi metto mai assieme a qualcuno con cui lavoro (non uscirei con te nemmeno se fossimo nello stesso sistema solare, figurati nello stesso posto di lavoro)
4 Non sei tu, sono io (sei tu)
3 Sto dedicando tutte le mie energie alla carriera (perfino una roba noiosa come il mio lavoro è più divertente di te)
2 Sono una single per vocazione (mai mi metterei con uno sfigato come te)
1 Restiamo amici (voglio che tu resti comunque disponibile così posso raccontarti nei più dolorosi dettagli cosa faccio con gli uomini che mi piacciono davvero).

..E COME DICONO DI "NO" GLI UOMINI

10 Sei come una sorella per me (sei brutta)
9 C'è una piccola differenza d'età... (sei brutta)
8 Mi attrai ma non in quel senso (sei brutta)
7 La mia vita è già abbastanza complicata in questo periodo (sei brutta)
6 Sono fidanzato (sei brutta)
5 Non mi metto mai assieme a qualcuno con cui lavoro (sei brutta)
4 Non sei tu, sono io (sei brutta)
3 Sto dedicando tutte le mie energie alla carriera (sei brutta)
2 Sono un single per vocazione (sei brutta)
1 Restiamo amici (sei incredibilmente brutta)

Come cucinare un uomo

Prendete un uomo vivo e mettetelo dentro un cuore molto capiente
condite il suo spirito con il pepe dei vostri pensieri
lasciate marinare in un luogo caldo.
Quando il profumo dei desideri si spanderà vivace nell¹aria,spalmate l¹uomo
cominciando, dal piede sinistro con il miele della passione,
facendo molta attenzione a non rompere le sue delicate carni .
Spruzzate con l¹aceto aspro della solitudine e aumentate il calore fino a
farlo evaporare quasi tutto,profumate di presente e lievi accenni di futuro,
con erbe selvatiche secche e fresche
Coprite con un sottile telo tessuto dalla gelosia.Decorate il cuore con
spazi aperti dove vivere e sognare.
Buon appetito.
Vino consigliato il Piacere produzione antichissima.
Le ricette possibili - Roberta Giacalone.
PROTESTA DI UNA DONNA

Quelli bravi, sono brutti.
Quelli belli, sono cattivi.
Quelli belli e bravi, sono gay.
Quelli belli, bravi ed eterosessuali, sono sposati.
Quelli non bellissimi ma bravi, non hanno soldi.
Quelli non bellissimi, bravi e con soldi, credono che stiamo con loro solo per i soldi.
Quelli belli e senza soldi ci stanno dietro per i nostri soldi.
Quelli belli, non bravissimi e ragionevolmente eterosessuali, non ci considerano sufficientemente carine per stare con loro.
Quelli che ci considerano carine, che sono abbastanza bravi e hanno soldi, sono codardi.
Gli uomini che sono ragionevolmente carini, ragionevolmente benestanti,
ragionevolmente bravi, sono timidi e NON PRENDONO MAI L'INIZIATIVA!
Gli uomini che non prendono mai l'iniziativa, perdono automaticamente
l'interesse quando siamo noi a prendere l'iniziativa.

Ma chi li capisce questi uomini?

Se sei tenera con loro... sei una stupidina.
Se non lo sei... sei un insensibile.
Se non ti curi del tuo aspetto.... sei trasandata.
Se ti curi troppo... vuoi far la ### con un altro.
Se non lavori... sei una semplice casalinga.
Se lavori (e guadagni più di loro)... si incavolano.
Se devono sempre pagare loro...è un approffittarsene.
Se paghi tu.... si sentono sminuiti.
Se vai a letto con loro... sei poco seria.
Se non ci vai... non li ami.
Se loro fanno carriera... è per le loro capacita.
Se la fai tu... è perché sei andata a letto con il capo.
Se loro escono con altre... fa parte della loro natura.
Se tu esci con altri... sei infedele.
Se esci con un uomo senza soldi... sei una stupida.
Se esci con un miliardario... sei un interessata.
Se a 30 anni non si sposano... diventano dei single ricercatissimi.
Se tu ai 30 anni non ti sei sposata... ormai hai perso il treno.
Se sei di cattivo umore... sei una nevrotica.
Se lo sono loro... poverini, non li capisci!
Se sei brutta... non ti degnano di uno sguardo.
Se sei bella e intelligente... ti temono.
Se ti fanno le corna e stai ancora con loro... più stupida non potresti essere.
Se lo fanno e li prendi a calci... non hai pazienza.
Se hanno un amante... è perché a casa loro non trovano ciò di cui hanno
bisogno.
Se l'amante è il tuo... sei una ###!
Se loro vanno in giro con una più giovane... bravo, bravo, bravo!
Se lo fai tu...e perché hai bisogno che ti facciano il "lavoretto".
Se sono insopportabili.... cerca di capirli, hanno avuto una giornataccia!
Se lo sei tu... hai le mestruazioni!

Le vere differenze tra uomo e donna...

Soprannomi
Se Laura, Susanna, Debora e Maria vanno a cena fuori, si chiameranno l'un l'altra Susanna, Debora, Laura e Maria. Se Mario, Luca, Carlo e Giorgio vanno a cena fuori, si rivolgeranno affettuosamente l'un l'altro come 'Ciccione', 'Testa di c*', 'Buffone', e 'Godzilla'.
A cena fuori
4 uomini a cena fuori: anche se il conto è di 80 mila lire, ognuno tirerà fuori 50 mila lire e dira che non ha tagli minori, e non vorra' il resto.
4 donne a cena fuori: quando arriva il conto, compare la calcolatrice.
Soldi
Un uomo paghera 5 mila lire per un oggetto che ne vale 2 mila, se lo vuole.
Una donna paghera 2 mila lire per un oggetto che ne vale 5 mila, che non vuole.
Bagno
Un uomo ha in media 6 oggetti nel bagno: uno spazzolino, un dentifricio, una schiuma da barba, un rasoio, un sapone e un asciugamano dell'Holiday Inn.
Una donna ha in media 337 oggetti, la maggior parte dei quali un uomo non riesce a identificare.
Discussioni
Una donna ha l'ultima parola in ogni discussione. Qualsiasi altra cosa un uomo dice e' l'inizio di una nuova discussione.
Futuro
Una donna si preoccupa del futuro finche non trova un marito.
Un uomo non si preoccupa mai del futuro finche non trova una moglie.
Successo
Un uomo di successo è colui il quale guadagna piu di quanto sua moglie sia in grado di spendere.
Una donna di successo è quella che trova quest'uomo.
Matrimonio
Una donna sposa un uomo sperando che cambi, e lui non cambierà.
Un uomo sposa una donna sperando che non cambi, e lei cambierà.
Vestirsi
Una donna si veste bene per fare shopping, dare acqua alle piante, buttare la spazzatura, rispondere al telefono e prendere la posta.
Un uomo si veste bene per i matrimoni e per i funerali.
Naturalezza
Gli uomini si svegliano dello stesso aspetto con il quale sono andati a dormire.
Le donne in qualche modo si deteriorano durante la notte.
Prole
Una donna sa tutto dei suoi bambini: appuntamenti dal dentista, migliori amici, sogni, incubi, paure e speranze.
Un uomo e vagamente a conoscenza di una persona bassa nella casa.
Pensiero del giorno
Ogni uomo sposato dovrebbe dimenticare i propri errori: non c'e ragione perche due persone ricordino le stesse cose.

COSA VUOL DIRE IN REALTA' UNA DONNA QUANDO DICE...

Sì = No.
No = No.
Forse = No.
Mi spiace = Ti dispiacerà.
Tu vuoi = Tu vuoi.
Noi abbiamo bisogno = Io voglio.
E' una decisone tua = La decisone giusta dovrebbe essere ovvia, ormai.
Fai come ti pare = Tanto me la pagherai, prima o poi.
Dobbiamo parlare = Ho bisogno di lamentarmi.
Ma certo... continua! = Piantala.
Non sono incazzata = Certo che sono incazzata, imbecille!
Sei così... così maschio = Hai dimenticato di raderti... e mi sa anche che é un po' che non ti lavi.
Sii romantico, spegni le luci = Ho le gambe grosse.
Ho sentito un rumore = Ho notato che stavi quasi dormendo.
Mi ami? = Sto per chiederti qualcosa di costoso.
Quanto mi ami? = Ho fatto qualcosa che non ti piacerà molto.
Sarò pronta in un minuto = Togliti le scarpe e trova qualcosa di buono alla TV.
Ho troppa cellulite = Dimmi che sono bella.
Devi imparare a comunicare = Devi imparare a essere d'accordo con me.
Mi stai ascoltando???? = [Troppo tardi, sei già morto]

COSA VUOL DIRE IN REALTA' UN UOMO QUANDO DICE CHE...

Ho fame = Ho fame.
Ho sonno = Ho sonno.
Sono stanco = Sono stanco.
Ti va di andare al cinema? = Vorrei fare del sesso con te.
Andiamo a cena insieme? = Vorrei fare del sesso con te.
Posso avere l'onore di questo ballo? = Vorrei fare del sesso con te.
Ma che bel vestito! = Ma che belle tette!
Sembri tesa... ti faccio un massaggio = Voglio coccolarti e magari dopo fare un po' di sesso con te.
Ma cos' hai? = Non capisco perché me la meni tanto.
Ma cos' hai? = Che altro stupido motivo hai trovato per continuare a farti del male?
Ma cos' hai? = Suppongo che per stasera di sesso non se ne parli, eh?
Mi annoio = Vorrei fare del sesso con te.
Ti amo = Vorrei fare del sesso con te.
Anch'io ti amo = Ok, dovresti averlo capito: vorrei fare del sesso con te!!
Sì... non male, questa nuova acconciatura = Ti preferivo com'eri prima.
Sì... non male, questa nuova acconciatura = Duecentomila lire (103.29 euri) buttate ai porci.
Parliamo = Sto cercando di darti l'impressione di essere una persona intelligente e profonda, così magari alla fine facciamo un po' di sesso.
Mi vuoi sposare? = Voglio che, per te, fare sesso con altri uomini diventi illegale.

10 COSE CHE L' E-MAIL HA IN COMUNE CON L'ORGANO RIPRODUTTIVO MASCHILE:

10. Chi ce l'ha è terrificato al solo pensiero che glielo possano tagliare.
9. Chi ce l'ha pensa, in cuor suo, che chi non ce l'ha appartenge, in qualche modo, a una specie vagamnte inferiore.
8. Chi non ce l'ha pensa che è, sì, interessante, ma che chi ce l'ha se ne vanti anche troppo.
7. Molti di quelli che non ce l'hanno avrebbero una gran voglia di provarlo (la famosa invidia dell'e-mail).
6. Quando è in funzione è molto divertente, ma impedisce di impegnarsi seriamente al lavoro.
5. In passato si pensava che il suo scopo fosse esclusivamente quello di trasmettere informazioni vitali per la sopravvivenza della specie. Oggi si tende a usarlo prevalentemente in funzione ricreativa.
4. Se non si prendono le dovute precauzioni può diffondere virus pericolosi.
3. Quando lo si usa troppo diventa via via più difficile articolare pensieri coerenti.
2. Di solito gli viene assegnata una importanza francamente sproporzionata alle sue reali dimensioni e alla sua effettiva utilità.
1. Se non si sta molto attenti a come lo si usa può provocare un sacco di guai.

30 MOTIVI PER I QUALI E' BELLO ESSERE MASCHI:

1. Le telefonate non durano più di 30 secondi.
2. Basta una valigia per una vacanza di 5 giorni.
3. Le code alla toilette sono più corte dell' 80%.
4. I vecchi amici non ti dicono nulla, quando ti incontrano, se sei più grasso o più magro.
5. La forma del tuo sedere non ha nessuna importanza quando cerchi un lavoro.
6. Tutti i tuoi orgasmi sono veri.
7. Una "pancia da birra" non ti rende invisibile all'altro sesso.
8. Il garage è tutto tuo.
9. Puoi farti una doccia ed essere pronto per uscire in 10 minuti.
10. La tua vita sessuale non mette mai in pericolo la tua reputazione.
11. Non ti devi depilare in nessun posto che sia più in basso del tuo mento.
12. Non ti devi addormentare tutte le sere accanto ad un essere peloso e rumoroso.
13. Riesci a scrivere il tuo nome in giallo sulla neve.
14. Un mazzo di fiori aggiusta tutto.
15. Puoi indossare una maglietta bianca anche se è bagnata.
16. Puoi tranquillamente mangiare una banana in pubblico.
17. I preliminari non sono necessari.
18. Ti puoi togliere la magliette in una giornata molto afosa.
19. Il meccanico ti dice la verità.
20. Ti puoi sedere a gambe aperte senza preoccuparti di cosa indossi.
21. Guadagni di più per fare lo stesso lavoro di una donna.
22. Non sei frustrato se nessuno si accorge del tuo nuovo taglio di capelli.
23. I capelli grigi e le rughe non fanno che aumentare il tuo fascino.
24. La cellulite non è una fonte di preoccupazione.
25. Il telecomando è di tua esclusiva proprietà.
26. Quando parli, il tuo interlocutore non ti lancia continue occhiate al seno.
27. Puoi comprare dei preservativi senza che il farmacista ti immagini nudo.
28. C'è sempre una partita di calcio in TV su qualche canale.
29. Nessuno ci fa caso se a 34 anni sei ancora scapolo.
30. Le scarpe da uomo non fanno venire le vesciche.
LEI: Se morissi all'improvviso, ti risposeresti?
LUI: Certo che no...

LEI: No? Perché no? Non sei contento di essere sposato?
LUI: beh, si... che c'entra...!?

LEI: c'entra, perché non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?
LUI: vabbé, ok, mi risposerei, se ti puo fare piacere...

LEI (con aria triste): Ah, ti risposeresti...
LUI: Beh, SI! Non parlavamo di questo?

LEI: E tu dormiresti con lei nel nostro letto?
LUI: e dove vuoi che la faccia dormire?

LEI: e rimpiazzeresti le mie foto con le sue?
LUI: penso di si... certo...

LEI: e le lasceresti guidare la mia macchina ?!
LUI: Beh, no, non ha la patente

LEI: - silenzio -
LUI: Minchia ....

LE TAPPE DELLA VITA

DI UN UOMO

ETA' DRINK PREFERITO
a 17 Birra
a 25 Vodka
a 35 Scotch
a 48 Scotch doppio
a 66 Olio di fegato di merluzzo

ETA' STRATEGIA DI SEDUZIONE
a 17 I miei genitori sono fuori per il fine settimana.
a 25 La mia ragazza è fuori per il fine settimana.
a 35 La mia fidanzata è fuori per il fine settimana.
a 48 Mia moglie è fuori per il fine settimana.
a 66 Mia moglie è morta.

ETA' SPORT PREFERITO
a 17 Sesso
a 25 Sesso
a 35 Sesso
a 48 Zapping televisivo
a 66 Pisolini

ETA' FANTASIA PREFERITA
a 17 Un goal vincente sul fischio dell'arbitro
a 25 Sesso sull'aeroplano
a 35 Menage a tre
a 48 Rilevare la società
a 66 Una cameriera sado-maso

ETA' QUAL E' L'ETA' MIGLIORE PER SPOSARSI?
a 17 25
a 25 35
a 35 48
a 48 66
a 66 17

ETA' APPUNTAMENTO IDEALE
a 17 Serata horror al cinema multisala
a 25 "Dividiamo il conto e poi andiamo da me!"
a 35 "Vieni a casa mia!"
a 48 "Vieni a casa mia e cucina!"
a 66 Sesso sull'aereo privato in volo verso Las Vegas.

DI UNA DONNA

E TA' DRINK PREFERITO
a17 Brachetto
a 25 Vino bianco
a 35 Vino rosso
a 48 Dom Perignon
a 66 Shot di Jack Daniels

ETA' SCUSE PER NON ACCETTARE UN APPUNTAMENTO
a 17 Mi devo lavare i capelli
a 25 Mi devo lavare i capelli e fare la messa in piega
a 35 Mi devo fare la tinta ai capelli
a 48 Mi devo far fare la tinta da Stefàn

ETA' SPORT PREFERITO
a 17 Shopping
a 25 Shopping
a 35 Shopping
a 48 Shopping
a 66 Shopping

ETA' APPUNTAMENTO IDEALE
a 17 McDonalds
a 25 Cena o pranzo gratis
a 35 Un diamante
a 48 Un diamante più grosso
a 66 A casa da sola

ETA' FANTASIA PREFERITA
a 17 Alto, bello e moro
a 25 Alto, bello, moro e con i soldi
a 35 Alto, bello, moro, con i soldi e con un cervello
a 48 Un uomo con i capelli
a 66 Un uomo

ETA' QUAL E' L'ETA' MIGLIORE PER SPOSARSI?
a 17 17
a 25 25
a 35 35
a 48 48
a 66 66

ETA' APPUNTAMENTO IDEALE
a 17Si offre di pagare lui
a 25 Paga lui
a 35 Prepara la colazione la mattina dopo
a 48 Prepara la colazione la mattina dopo per i bambini
a 66 Riesce a masticare la colazione

...per renderli felici

Per rendere felice una donna... l'uomo deve...:

  • essere amico
  • compagno
  • amante
  • fratello
  • padre
  • maestro
  • educatore
  • cuoco
  • carpentiere
  • idraulico
  • meccanico
  • decoratore d'interni
  • stilista
  • sessuologo
  • ginecologo/ostetrico
  • psicologo
  • psichiatra
  • terapeuta
  • audace
  • organizzato
  • buon padre
  • molto pulito
  • simpatico
  • atletico
  • affettuoso
  • attento
  • cavaliere
  • intelligente
  • fantasioso
  • creativo
  • dolce
  • forte
  • comprensivo
  • tollerante
  • prudente
  • ambizioso
  • capace
  • coraggioso
  • deciso
  • affidabile
  • rispettoso
  • appassionato
  • complimentoso
  • uno che ama far compere
  • uno che non fa problemi
  • molto ricco
  • non un peso
  • uno che non guarda le altre

ALLO STESSO TEMPO DEVE FARE ATTENZIONE A:

  1. non essere geloso, ma nemmeno disinteressato
  2. andar d'accordo con la sua famiglia, ma non dedicarle più tempo che a lei
  3. darle il suo spazio, ma mostrarsi preoccupato per dove va
  4. INOLTRE E' MOLTO IMPORTANTE: Non dimenticare le date di: - anniversario (nozze, fidanzamento, primo incontro...) - laurea - onomastico - mestruazioni

Purtroppo anche osservare perfettamente queste istruzioni non vi dà la garanzia al 100% della sua felicità, perché lei potrebbe sentirsi sommersa da una vita di soffocante perfezione e fuggire con il primo "figlio-di-buona-donna-bohemien-ubriaco-e-gran-viveur" che incontra...
Dev'essere per questo che Dio (bontà sua...) disse: "Amala!". Ma non disse mai :"Comprendila!!!!!!!!!!"

Per rendere felice l'uomo ...una donna deve...:

  1. Dargliela
  2. Non rompergli i coglioni

...dal benzinaio

Lui:

  • Osserva la spia della riserva che si è appena illuminata, quindi, essendo sera
  • Accosta per controllare di avere dei tagli adatti al distributore automatico
  • Riprende la marcia in cerca di un distributore automatico
  • Entra in un distributore automatico
  • Accosta in prossimità della pompa di benzina verde
  • Scende dalla vettura
  • Si approssima alla macchina di pagamento e preselezione Inserisce le banconote per la quantità desiderata e preme il tasto relativo alla benzina verde
  • Apre lo sportello del tappo serbatoio
  • Sfila il tappo
  • Afferra la pistola erogatrice e le immette nel condotto del serbatoio
  • Preme a fondo la leva fino al termine dell'erogazione Ripone la pistola nel suo alloggiamento
  • Chiude a chiave il tappo del serbatoio
  • Chiude lo sportello del tappo del serbatoio
  • Risale in vettura
  • Avvia il motore
  • Accende le luci Ingrana la marcia e si allontana

Lei:

  • Osserva la spia della riserva che si è appena illuminata, quindi, essendo sera
  • Si incazza con il fidanzato che "mi ha lasciato la macchina a secco!!!"
  • Prosegue la guida per altri 25 km
  • Inizia ad intuire che il carburante potrebbe effettivamente esaurirsi
  • Sbuffa un po'
  • Cerca un distributore
  • Entra nel primo distributore che trova
  • Accosta in prossimità della pompa
  • Realizza che il distributore è chiuso
  • Riaccende il motore che nel frattempo si è spento
  • Ingrana la marcia e riparte
  • Cerca un distributore illuminato
  • Percorre altri 15 km
  • Entra in un distributore illuminato
  • Accosta in prossimità di una pompa
  • Scende dalla vettura e cerca il gestore per chiedere se il distributore è abilitato alla distribuzione automatica
  • Non trovando il gestore, cerca la macchina di pagamento e preselezione
  • Realizza il fatto che è in possesso solo di una banconota da 50.000
  • Piange un po'
  • Inserisce la banconota da 50.000 nella macchina
  • Reinserisce la banconota nel verso opposto
  • La reinserisce di nuovo nel verso opposto
  • Accertatasi che la "macchinetta infernale" ha digerito la banconota, preme il pulsante contrassegnato dal numero della pompa presso cui ha accostato
  • Afferra la pistola erogatrice e la appoggia sulla pompa
  • Entra in vettura e cerca di accostarsi meglio alla pompa
  • Scende dalla vettura e riafferra la pistola erogatrice
  • Riappoggia la pistola erogatrice sulla pompa
  • Sale in macchina per recuperare le chiavi dal cruscotto
  • Apre lo sportello del tappo del serbatoio
  • Sfila il tappo
  • Afferra la pistola erogatrice e tenta di immetterla nel condotto del serbatoio
  • Realizza che il motivo per cui non passa dal buco è perchè ha selezionato il carburante errato
  • Inizia a crollare in preda al panico più profondo
  • Piange un po'
  • Appoggia la pistola erogatrice sulla pompa e cerca una soluzione.
  • Cerca il libretto di istruzioni della vettura
  • Legge alla pagina relativa al rifornimento che l'utilizzo di benzina Super su una macchina predisposta alla benzina verde può causare seri danni al motore e predispone agli incendi
  • Scarta l'idea di utilizzare la sovracoperta dello stradario arrotolata come imbuto per immettere la benzina Super nel serbatoio
  • Realizza che "dopotutto sono solo a 50 km da casa e lui potrebbe venire a darmi una mano..."
  • Scarta l'idea di telefonare al fidanzato per farsi venire ad aiutare perchè si vergogna
  • Attende l'arrivo di un'altra vettura
  • Dopo 35 minuti di paziente attesa compie diversi salti di gioia all'arrivo di una vettura
  • Comunica imbarazzata quanto le è successo agli avventori
  • Riesce con innumerevoli moine a scroccare 10.000 lire
  • Si propone inutilmente di aiutare i suoi salvatori a rifornirsi di carburante
  • Saluta calorosamente gli avventori proponendo litri di aperitivi di ringraziamento nel caso dovessero reincontrarsi Inserisce la banconota nella macchina di pagamento e preselezione
  • Reinserisce la banconota nel verso opposto
  • Osserva attentamente la pulsantiera e preme il tasto relativo alla benzina verde
  • Realizza che la pompa della benzina verde non è dove ha accostato
  • Rimette il tappo al serbatoio
  • Sale in vettura
  • Accende il motore
  • Ingrana la marcia e accosta alla pompa della benzina verde
  • Scende dalla vettura
  • Afferra la pistola erogatrice e la appoggia sulla pompa
  • Sale in vettura per recuperare le chiavi dal cruscotto
  • Sfila il tappo del serbatoio Immette la pistola erogatrice nel condotto del serbatoio e preme la leva fino a venti secondi dopo il termine dell'erogazione
  • Controlla la quantità di carburante erogata e prega che sia sufficiente per tornare indietro
  • Ripone la pistola nel suo alloggiamento
  • Chiude a chiave il tappo del serbatoio
  • Risale in vettura
  • Avvia il motore
  • Ingrana la marcia e si allontana soddisfatta di essersela cavata
  • Accosta e scende per chiudere lo sportello del tappo del serbatoio
  • Dopo circa 15 km accende le luci

...senza sigarette

Lui:

  • resosi conto la mattina che il pacchetto è quasi finito
  • Prende la maglietta del giorno prima e se la infila
  • Prende un paio di mutande a caso e le infila
  • Prende i calzini del giorno prima e li infila
  • Prende i pantaloni del giorno prima e li infila Infila le prime scarpe che trova
  • Prende diecimila lire dal portafogli
  • Prende le chiavi di casa
  • Scende al pianterreno
  • Entra dal tabaccaio
  • Acquista due pacchetti di sigarette
  • Si accende una sigaretta
  • Torna a casa fumando

Lei:

  • resasi conto la mattina che il pacchetto è già finito
  • Si incazza con le sigarette che finiscono sempre troppo presto
  • Cerca la maglietta nuova comprata il giorno prima appena uscita dal lavoro e la infila
  • Si osserva allo specchio per 5 minuti
  • Si toglie la maglietta nuova comprata il giorno prima e la ripone ordinatamente dell'armadio
  • Cerca una camicetta di un tenue colore pastello che sia intonata con la luce esterna e la infila
  • Cerca un paio di pantaloni che siano intonati con il suo umore e li infila
  • Si osserva allo specchio per 8 minuti
  • Si toglie i pantaloni che sono intonati con il suo umore ma non con la camicetta
  • Cerca una gonna in tinta con la camicetta e la infila
  • Si osserva allo specchio per 10 minuti
  • Cerca un paio di scarpe adeguate alla gonna e alla camicetta e le infila
  • Si osserva allo specchio per 12 minuti
  • Bestemmia perchè le scarpe che vuole mettere le fanno male ai piedi, quindi le toglie
  • Cerca un paio di scarpe che siano un valido compromesso tra l'abbigliamento e le bolle ai piedi della sera prima e le infila
  • Si osserva allo specchio per 8 minuti
  • Piange perchè non ha mai le scarpe giuste da mettersi
  • Cerca la borsetta della sera prima
  • Sbraita frasi incomprensibili rivolte alla borsetta che non trova
  • Ricorda che la sera prima non aveva preso la borsetta ma lo zainetto
  • Cerca lo zainetto disperatamente
  • Piange perchè non trova lo zainetto
  • Trova lo zainetto appeso allo schienale della sedia di fronte al letto
  • Cerca il portafogli nello zainetto Ulula frasi incomprensibili allo zainetto che "inghiotte tutto quello che ci infilo dentro, maledetto!!"
  • Trova il portafogli vuoto perchè ha finito il contante
  • Si incazza perchè "non posso essermi spesa 64.200 lire ieri sera!!"
  • Cerca la busta con il frutto dell'ultimo bancomat
  • Sprizza gioia da tutti i pori perchè ha trovato la busta proprio dove si aspettava di trovarla
  • Si dispera perchè dentro ci sono solo 50.000 lire e "questi cazzo di soldi non bastano mai!!!"
  • Ripone le 50.000 dentro la busta con un grugnito
  • Cerca il portafogli del fidanzato e stranamente lo trova al volo
  • Prende 50.000 lire
  • Reinfila con attenzione il portafogli nella tasca posteriore dei pantaloni del fidanzato
  • Cerca le chiavi di casa nello zainetto
  • Si incazza perchè non trova le chiavi di casa e "cazzo come vorrei fumarmi una sigaretta!!"
  • Trova le chiavi di casa attaccate fuori dalla porta
  • Scende al pianterreno
  • Torna in casa
  • Entra in bagno
  • Cerca nel beauty-case il rossetto Max Factor da 35.000 lire
  • Cerca nel beauty-case il rimmel Corolle da 48.000 lire
  • Cerca nel beauty-case il phard Naj Oleari da 55.000 lire
  • Si incazza perchè "con quello che costano dovrebbero durare di più questi trucchi!!!!"
  • Inizia a truccarsi
  • Finisce di truccarsi dopo circa 20 minuti
  • Scende al pianterreno
  • Suona il citofono per chiedere al fidanzato se vuole le sigarette anche lui
  • Si becca una sacrosanta cazziata perchè il fidanzato stava dormendo e se dorme come cazzo fa a fumare?
  • Entra dal tabaccaio
  • Compra 2 pacchetti di sigarette, un accendino, due pacchetti di chewing-gum senza zucchero, una matita con il gommino a forma di paperella "che è carinisssssssimo" e un cappuccino con relativa brioche
  • Esce dal tabaccaio e accende una sigaretta
  • Getta la sigaretta appena accesa perchè le suona il telefonino ed è la mamma che non sa che fuma e si sente in colpa a fumare mentre parla con lei
  • Torna a casa
  • Corre in camera da letto a dare un bacio al fidanzato che nel frattempo non è riuscito a riaddormentarsi
  • Comunica che ha "preso in prestito qualche lira" dal portafogli del fidanzato per prendere le sigarette
  • Si toglie le scarpe
  • Recupera le chiavi che sono rimaste attaccate fuori dalla porta
  • Risponde al fidanzato, che chiede perchè ha preso 50.000 lire dal suo portafogli se c'erano tagli più piccoli, che credeva di fare "un saltino al supermercato per prendere due cose dato che il frigo è vuoto"
  • Si becca la seconda cazziata della giornata perchè "Scusa ma non mi ricordavo che ieri avevi già fatto la spesa tu..."
  • Si accende una sigaretta e se la fuma

...sotto la doccia

Lei:
1. Si toglie i vestiti e li mette nella cesta della roba sporca
secondo un rigoroso ordine cromatico.
2. Cammina verso il bagno con il suo accappatoio. Appena vede il
marito/fidanzato, si copre bene e si chiude rapidamente in bagno.
3. Si ferma di fronte allo specchio e analizza il suo fisico. Ingrossa
la pancia per poter rompere un po' piu' i coglioni al marito/fidanzato su quanto e' grassa.
4. Cerca un asciugamano per il viso, uno per le braccia, uno per le
gambe, uno per la schiena e una spugna.
5. Si mette nella doccia.
6. Si lava i capelli con uno shampoo a base di avocado e miele con 83 vitamine.
7. Si lava di nuovo i capelli con uno shampoo a base di avocado e
miele con 83 vitamine.
8. Si passa un balsamo alle erbe tropicali e si massaggia per 10
minuti.
9. Si lava il viso con un sapone alla pesca con frutti di bosco fino a
quando le guance non raggiungono un colore rosso fuoco.
10. Si lava il resto del corpo con un sapone alle noci e fragole.
11. Si incazza come una bestia quando il marito/fidanzato tira l'acqua del cesso perche' il getto della doccia perde pressione.
12. Spegne la doccia.
13. Esce dalla doccia e si asciuga con un asciugamano dalle dimensioni dell'Africa
14. Si passa una crema rivitalizzante, rinforzante, rassodante
e idratante per 15 minuti.
15. Si toglie i peli dalle ascelle e dalle gambe. Pensa a lungo
sull'opportunita' di radersi le parti intime, poi decide che e' meglio
andare dall'estetista.
16. Si scruta con feroce attenzione tutto il corpo cercando brufoli e punti neri, dopodiche' li distrugge con le unghie o pinzette.
17. Esce dal bagno.
18. Appena vede il marito /fidanzato, si copre bene e si getta in
camera e passa un'ora e mezza vestendosi.

Lui:
1. Si toglie i vestiti mentre e' ancora a letto e li getta per terra.
2. Va nudo verso il bagno. Se vede sua moglie/fidanzata le mostra orgoglioso la proboscide facendo un rumoroso barrito.
3. Si ferma di fronte allo specchio per analizzare il fisico. Ingrossa
la pancia. Guarda fiero le misure del suo uccello, si gratta le palle
e si annusa le mani per l'ultima volta prima di lavarsi.
4. Si mette nella doccia.
5. Si lava la faccia con il primo sapone che vede.
6. Ride come un cretino per come rimbomba la scoreggia che ha appena tirato.
7. Si lava i coglioni e il culo, curandosi di lasciare qualche pelo sul
sapone.
8. Si lava i capelli con qualsiasi shampoo (spesso si confonde e usa il detergente intimo della moglie/fidanzata).
9. Piscia nella doccia facendo finta di essere Grisu' alle prese con un enorme incendio.
10. Esce dalla doccia. Non si rende conto che e' bagnato ovunque perche' ha lasciato la tendina fuori dalla doccia.
11. Non si pettina.
12. Si asciuga un po'.
13. Si guarda di nuovo allo specchio facendo l'elicottero con
l'uccello.
14. Esce lasciando il cesso tutto bagnato.
15. Torna in camera con un asciugamano alla vita. Se vede sua
moglie/fidanzata si toglie l'asciugamano e le mostra orgoglioso la
proboscide facendo un rumoroso barrito.
16. Getta l'asciugamano bagnato sul letto e si veste in due minuti.

...che imparano ad inviare un e-mail

Per Lui:
1. Andare in Outlook - Netscape/Notes e fare clic su "Nuovo messaggio".
2. Scrivere il testo.
3. Fare clic sulla casella "A:" e selezionare i destinatari.
4. Fare clic sulla casella "CC:" e selezionare i destinatari in copia.
5. Fare clic su "Invia".

Per Lei:
1. Chiedere alla collega com'è fatta l'icona di Outlook/ Netscape/Notes.
2. Trovare la stessa icona sul desktop e fare doppio clic su di essa.
3. Rifare doppio clic, stavolta più veloce e vedrete che si apre...
4. Selezionare "Nuovo messaggio". In alto a sinistra... un po' più a sinistra... un po' più in alto... sì eccolo.
5. Bastava un clic solo, stavolta, ma comunque si è aperto un nuovo messaggio: chiudete il secondo che tanto non serve.
6. Iniziate scrivendo il testo del messaggio. E' come una macchina da scrivere, basta usare i tasti sulla tastiera.
7. Adesso riscrivetelo tutto anziché nella casella dell'oggetto in quella più grande sottostante.
8. Mettete un oggetto significativo. No, "Messaggio" non va bene, qualcosa di più significativo.
9. Adesso fate clic sul pulsante "A:"
10. No, non era il pulsante con la croce in alto a destra. Quello chiude il messaggio. Ripartite dal punto 4.
11. Dato l'elenco di destinatari scegliete CON MOLTA ATTENZIONE i nomi di quelli a cui volete inviare il Messaggio: Se un nome compare nella casella "A:" vuol dire che riceverà il messaggio. Se non compare, no. E' semplice.
12. Aggiungete anche i destinatari in copia, con lo stesso criterio usato al punto 11. Un destinatario in copia riceverà lo stesso messaggio...
13. Fate clic su Invia.
14. Se avete un modem da accendere è ora di farlo. In genere emetterà una serie di suoni strani. Non spegnetelo e non cercate di sintonizzarlo meglio: ha un solo canale e trasmette solo quello!
15. Quando segnala che il messaggio è stato inviato andate su "Posta inviata".
16. L'ultimo messaggio inviato è in cima alla lista. Doppio clic per aprirlo.
17. Dall'elenco dei destinatari identificate tutti quelli a cui avete mandato il messaggio e in realtà non avreste voluto.
18. Inviate una mail di scuse a tutti questi seguendo la stessa procedura a partire dal punto 4.


...che comprano un paio di pantaloni

PER PUBBLICARE LA TUA MANDAMI UN EMAIL!
info@amoreamore.it

torna in testa alla pagina