le vostre lettere d'amore


....cosa mi prende ? Percorro i corridoi di questa scatola di cemento, una prigione che brulica di un'umanità incurante di chi gli passa a fianco. Ancora una volta allungo i miei passi nella lunga corsia centrale, è tutto così irreale, le strade della città sono deserte e qui...tutta questa gente che mi ruba l'aria, mi soffoca. Ho bisogno di respirare, prendo l'uscita, le porte automatiche si spalancano al mio avvicinarmi, una ventata calda mi investe, un odore acre, effluvi dell' asfalto che cuoce al sole d'Agosto, ma sono fuori, finalmente l'aria...un respiro profondo, la camicia sbatte contro il mio petto, che piacevole sensazione, mi viene automatico chiudere gli occhi per catturare completamente quel momento di apparente serenità.
E' sempre così il sabato in questo posto, un andirivieni di individui che non mettono pace alla loro fretta nemmeno in questa calda giornata estiva. Li osservo quasi a cercare le risposte alle mie domande nei loro volti, mi chiedo se loro riescono a leggere la mia sofferenza, come si fa a non vedere, credo mi si legga in faccia, credo si veda che i miei occhi hanno una luce spenta. Come fanno a non capire, la vita scorre, nonostante tutto, ma ogni cosa mi parla di lei...guarda Ste ! Lì davanti a te.....una stupenda macchina rossa, i miei occhi sembrano per un attimo ritrovare la vita, mi concentro per vedere chi c'è alla guida anche se il mio cuore ha già la risposta, no Stefano non può essere lei, non più...smettila, così ti distruggi.
Rientro e riprendo a nuotare in quel fiume di gente, della quale non mi importa nulla, mi rivedo ancora passeggiare tra gli scaffali con in braccio la piccola Eleonora....già, la sua piccola Eleonora..sarà cresciuta ormai...e sarà diventata una bellissima bimba, con quel sorriso che dispettosamente mi negava.....Dio che nodo alla gola, che cosa ci faccio qui, perchè non corro da lei a dirle quanto la amo.
Un'altra giornata è finita, un'altra notte passata a pregare di riuscire a prendere sonno, a sperare che il pensiero di lei non mi impedisca di riposare.
Apro gli occhi...è domenica mattina, provo a sistemare un pò la casa, si vede che non sono abituato, accendo il lettore cd e inserisco il primo che trovo.....cazzo...ci si mette anche la musica ora, Arthur's theme, quel maledetto di Christopher Cross...non aveva di meglio da fare invece che scrivere quella canzone....che adoro così' tanto.
Mi convinco che le pulizie non sono il mio forte, è lei il mio pensiero.....ho bisogno di sentirmi vicino a lei.....mi assale di nuovo l'angoscia, la mia mente non fa che martellarmi con le sue domande. Perchè ? Perchè è successo tutto questo ? Non sognavamo questo per noi, non era questo che volevamo.......dove sei ora piccola mia ? Rispondimi ti prego........
Prendo l'auto e come un automa comincio a percorrere la strada che mi porta al lago, decido di entrare da porta Vittoria e percorrere il centro, ma la mia destinazione è quell'angolo...quell'angolo di balaustra che ci ha visti così vicini....perchè lo faccio ? Dio...sto perdendo il lume della ragione..
Mi ritrovo a camminare ancora in mezzo alla gente...ridono felici, nemmeno loro avvertono il mio dolore, mi passano accanto, mi sento osservato dai loro occhi, mi guardo..ho qualcosa fuori posto forse...la camicia bianca di lino sembra ok...controllo i pantaloni, sono quelli freschi anch'essi di lino...no..la patta è chiusa..le mutande le ho....bhò...non saprei. Ho solo voglia di raggiungere il mio rifugio...la balaustra....il mio angolo magico appoggiato al quale spero di sentirmi protetto, con il quale spero di esorcizzare il mio malessere. Eccolo ! Vedo la balaustra, mi ci appoggio.... e rimango lì...solo e in silenzio. Guardo al di là del lago, verso l'altra sponda, mi è sembrato di vedere il nostro piccolo ristorantino....
Cristo, perchè mi faccio così male, risale l'angoscia mentre una ragazza mi chiede di scattare una foto a lei e al suo compagno....questo è davvero troppo - Certo - rispondo con la voce rotta, inquadro e scatto. -Grazie, sei stato molto gentile - E di cosa ? Buona giornata - Mi giro veloce...ora ho davvero voglia di scappare, cammino velocemente verso l'auto, giro la chiave....e mi metto a piangere come un bambino, speriamo che nessuno veda.....
un uomo qualunque

Dov'è la fonte di tanto odio ? Quale istinto muove questa sua forza innaturale ? Dove nasce questa volontà così cinica e così forte ? Un mare in tempesta che tutto travolge e distrugge, uno sconvolgimento dell'animo che non ha pari, un tormento perpetrato da chi non si può definire pietra di sacrestia e che porta ad una traboccante quanto inutile sofferenza.
Il motivo di tutto questo va oltre la mia comprensione, dovrei ignorarne l'assurdità dovrei difendere il mio equilibrio da quest'azione spregevole, nella speranza che il buon senso abbia ragione su tutto...
un uomo qualunque

sto rileggendo le tue e-mail, e soprattutto una dove mi scrivevi "che ti senti più mio, anche se do poco,ma in futuro vedrò di fare meglio. Sei fantastica e voglio darti più fiducia. Io ti penso spesso sai... anzi a volte mi abbiocco e non riesco a lavorare ma vabbè se l'amour. Cazzo mi è scappato.E mò....".
so che questo lo pensi realmente e che anche se ora sei arrabbiato con me i tuoi sentimenti non sono cambiati.
Io sono stata stupida con te, lo so, ho sbagliato alcune volte ma non l' ho mai fatto con l'intenzione di farti aale e con malizia. Credimi amore mio, io vorrei dimostrarti quanto tu sia importante per me e da oggi in poi farò di tutto per farti cambiare idea su di me e per farti vivere tranquillo, visto che nonostante questo sia stato sempre il mio desiderio con i fatti non ci sono riuscita. Hai ragione tu sono una stronza, dico di amare ma poi , anche se non in malafede, dimostro il contrario. Ti prometto sul bene che provo per i miei genitori che non ti farò più soffrire, anzi che ti dimostrerò giorno dopo giorno quanto grande sia il mio amore per te e non darò più confidenza a nessuno, perché hai ragione tu quando dici che dovrei evitare di pensare che gli uomini siano tutti delle persone tranquille e che non abbiano un secondo fine... scusami amore mio. Non voglio parlare di ieri,capisco la tua arrabbiatura, mi sarei incazzata anch'io..sicuramente, anche se non avrei fatto quella sceneggiata/ma sei tu e ti amo anche per questa tua gelosia morbosa). Sono triste ora perché ti ho sentito veramente giù prima al telefono, ma voglio che le cose vadano meglio o che ritornino almeno come qualche giorno fa quando tutto andava bene. Non ti chiedo nulla, ma non chiedermi di dimenticarmi di te e di chiudere, non ci riesco e cercherò in tutti i modi di farti acquisire fiducia e voglia di vedere una vita futura con me. Quanti errori stupidi che abbiamo fatto in questi anni, ma quanto amore e passione c'è stato tra noi. So che ora è difficile pensare ai momenti belli trascorsi insieme , alle nostre risate, alle nostre carezze, alle nostra complicità, ma se ti fermi un attimo e cerchi di mettere da parte il rancore e la rabbia,vedrai che tutto avrà una luce diversa. E io è quello che sto facendo, anch'io avrei potuto arrabbiarmi per ieri , ma ho capito la tua reazione, e non avrebbe senso arrabbiarsi. Quando ami l'orgoglio lo metti da parte e cerchi di vedere i lati positivi delle cose.
Sai anch'io dovrei imparare ad amare meglio, ....come puoi fidarti di me se ogni volta che fai un passo in avanti io mi comporto di merda..hai ragione amore mio... più ci penso e più penso alle tue parole e più mi convinco che tu abbia ragione... Ma non dubitare mai del mio amore e del fatto che non ti ho fatto mai del male e che nella mia vita non c'è nessun altro uomo a parte te.. Si voglio lottare per te, ma forse devo cambiare i modi. A volte sono incongruente, dico una cosa e poi te ne dimostro un'altra, ma senza mai malizia...è stato sempre un mio errore e hai ragione tu quando dici che una donna che si comporta in questo modo non può essere la tua compagna, mi sento uno schifo amore mio, e sto riflettendo parecchio sulle tue parole..! Perdonami se puoi, ma cerca di capire che non ti farei mai del male... Voglio essere per te un punto di riferimento stabile e reale, ma per essere così devo cambiare il mio modo d'essere così superficiale in alcune cose...
Lo faccio sia per te e sia per me stessa, tu sei l'amore e il rispetto non è soltanto non andare a letto con un altro ,ma anche smetterla di dare confidenza alle persone sbagliate...
Grazie a te sto crescendo, grazie al tuo amore, grazie alle tue scenate di gelosia, grazie ai tuoi rimproveri, grazie ai tuoi abbracci, alle tue carezze.
E non buttarti giù, amore mio. Tu ami in una maniera bellissima ed è normale pretendere tanto da una persona e anche alle volte non essere in grado di darle tanto, ti sia dimostrazione il mio comportamento stupido. Io ti chiedo più certezze e invece io non te ne do..
Sei un uomo fantastico, sicuramente non perfetto come tutti, ma fantastico.. sai io sono sempre stata abituata a uomini che non sono mai stati più di tanto gelosi di me, mi lasciavano libera di uscire, di stare con le mie amiche e ora mi rendo conto che un atteggiamento del genere mi ha portato a credere che fare determinate cose non fosse errato, ma ora invece credo che il vero amore sia una more fatto di gelosia, e stare con uomo significa evitare di fare determinate cose, sai amore mio tra noi due l'immatura sono io e vorrei mangiarmi le mani, ma anche se tardi ora l'ho capito.
Non voglio andare di fretta, voglio che tu lo capisca con calma e con serenità..per quanto riguarda il tuo lavoro da oggi in poi aspetterò la tua chiamata e non ti assillerò più con telefonate o con squilli inopportuni, anche se credo in quest'ultimo periodo lo stavo facendo.ma cercherò di frenare la mia voglia assurda di sentirti spesso.. ma che vuoi farci c'est l'amour..(come mi scrivevi tu!!!).
Io so che ho sbagliato e ti chiedo scusa in ginocchio , se fosse necessario...non chiudiamo tutto così, ma cerchiamo di vivercela in maniera differente.. Ne abbiamo superate tante insieme, superiamo anche questo piccolo scoglio che mi è servito ancora di più per capire quanto tu tenga a me e quanto io sbagli in alcuni miei modi di fare. Hai ragione potevo evitare di anadre al bar con lui ieri sera, hai ragione, ma scusami ho una testa di cazzo .ma ti ho promesso che non accadràò più una cosa del genere, promesso....
Non è una promessa da marinaio, ma una promessa di cuore.. io sono lontana fisicamente da te, ma i modi per dimostrarti l'amore sono tanti e io cercherò di farlo nella maniera meno invasiva possibile!!!
Vorrei dirti tante altre cose, ma credo che ora qualunque parola sarebbe inutile, le cose più importanti ho cercato di dirtele in questa mail.. Ora non voglio togliere altro tempo al tuo lavoro, perché so che sei impegnatissimo e che visto il carico di impegni che ti hanno dato non sia facile gestire tutto in così breve tempo, a volte immagino vorresti che le giornate fossero di quarantotto ore per poter fare tutto, se poi metti questa rompipalle che ti toglie tempo allora tutto diventa più difficile...
Quanto ti invidio, quanto invidio il tuo credere in quello che fai, questa tua voglia di crescere, di affermarti, di dimostrare a te stesso quanto vali. Sai quello che apprezzo maggiormente in te e che invece io al contrario non faccio? Il tuo lavorare tanto , tantissimo e non voler dimostrare agli altri questo, mi spiego... tu lavori tanto, anzi troppo rispetto agli altri e non l' hai mai detto a nessuno, né mai ti sei vantato di ciò, né hai mai rinfacciato a qualcuno il fatto che tu dedichi più tempo al lavoro che a te stesso ,alle tue necessità che esulano il lavoro. Sei un uomo umile, un uomo che è difficile trovare e purtroppo non riesco a dimostartelo. Io continuerò a darti una mano per quel che posso con il passarti le pratiche che ti danno punteggio, lo faccio per amore e perché credo in te, credo che un giorno potrai guardare tutti dall'alto e prenderti tutte le rivincite che ora purtroppo non puoi prenderti.. Lotta per quello che credi, anche se questo significa sofferenza, significa ingoiare rospi amari...ma per fare ciò sicuramente hai bisogno di più tranquillità che io cercherò realmente di darti questa volta..hai bisogno di persone che capiscano il tuo periodo e che non pretendano più di quello che riesci a dare. Ho capito che tu vorresti darmi tanto, ma che purtroppo per problemi che esulano da te, lavoro, famiglia, non riesci a darmi e io a volte da immatura queste cose non l'ho volute capire o anzi facevo finta di non capirle per puro egoismo. Che vuoi farci sono proprio cretina?non credi'? io lunedì ho un'esame e credimi visto quello che sta succedendo spero di passarlo, altrimenti mi toccherà rifarlo al prossimo appello che non so quando sia, ma è un prezzo che devo pagare visto le cazzate che combino.. anzi voglio ringraziarti per essermi vicino e per darmi forza ogni volta che ho un'esame e ogni volta che mi dici che sono forte e che sono intelligente(io non lo credo, altrimenti potevo risparmiarmi di fare certe cazzate)..anch'io sto cercando di crearmi un futuro e credimi vado avanti a gomitate, mi dedico a mille cose ma non riesco in nessuna.Il lavoro non mi da certezze, anzi devo parlarti di una proposta che mi hanno fatto e io non so cosa fare perché questo significherebbe lasciare tutto ma è una proposta allettante a livello economico e professionale, la laurea la vedo ancora molto lontana e ho paura di non farcela, tanta paura. O Mi spaventa il futuro, come spaventa a te ma pensare di poter condividere parte del mo futuro con te mi aiuta ad andare avanti.


Carissimo F.,
non faccio che pensare a te ogni minuto. Ogni palpito del mio cuore sospiro e soffro perché non ti ho qui vicino a me. Sei la luce dei miei occhi e quando ti vedo è come se vedessi il Paradiso in terra...Perché mi accade così? Eppure quasi non ti conosco, i nostri mondi sono diversi,...ancora non conosco nemmeno il tuo cognome, così sono costretta ad inviare questa lettera ad un indirizzo qualunque e non posso inviartela direttamente. Soffro e mi dispero e me la prendo con me stessa per questo mio caratteraccio...Perché mi capita di innamorarmi in questo modo così profondo, così appassionato di un uomo che quasi ancora non conosco e che a quanto pare non mi ricambia? Fino ad oggi non mi è mai capitato di innamorarmi tanto di un uomo come mi sta capitando con te e mi sento debole e vulnerabile. Sei nei miei pensieri dal primo attimo del risveglio all'ultimo respiro prima di entrare nell'incoscienza del sonno...Ah...potessi rimanere sempre in quello stato! Quanto è amaro risvegliarmi e ricominciare a pensare a te, senza sapere se tu, almeno per una volta nell'arco dell'intera notte, mi abbia pur pensata per un attimo...
Tu mi porti sempre le scuse della mancanza di tempo, dei tuoi turni di lavoro che sono molto pesanti ecc... Io conosco tutte queste cose; conosco le tue difficoltà. Ma ormai ho capito che non è realmente per questo motivo che non mi cerchi...Perché tu nemmeno mi cerchi...a dire la verità. Sono sempre io, in genere, a fare il primo passo e a inviarti un tenero messaggino col cellulare, oppure a chiederti a che ora potrò vederti ecc...Quando mi vedi sembri cadere dalle nuvole, ti dimostri affascinato e mi fissi in silenzio, con il tuo fare timido e impacciato, quello che di te mi ha fatto subito innamorare: mi tiri dei baci, da lontano, e a volte mi invii dei messaggini pieni di affetto. Sei così tenero e sembri così dolce e vulnerabile. Io vorrei poterti abbracciare, consolare, coccolare e viziare. Però tu... dopo avermi riempito di tenerezza e di speranza sparisci nel nulla e non ti fai sentire per giorni interi? Ebbene...ormai non mi faccio più troppe illusioni. In realtà tu non vuoi metterti con me...forse per quei pochi anni di differenza che ci sono fra noi...forse perché ho già due figli e un matrimonio fallito alle spalle...Ma anche chi sbaglia ha diritto a riprovare...e sento che con te tutto sarebbe bellissimo e molto diverso da quello che è stato con l'uomo che una volta era mio marito. Tu mi fai sognare. A volte, inconsapevolmente, mi fai sentire la tua padrona e altre volte, mi sento avvolta dal tuo calore e avverto che sei tu il mio unico padrone e che solo tu potrai essere "l'uomo della mia vita". Perché per te è tutto diverso? Perché la sorte crudele di noi umani gioca questi scherzi terribili? Colui che è diventato tutto per te in realtà non desidera e non intende entrare a far parte del tuo mondo...Perché almeno non riesci ad essere sincero e a dirmi realmente le cose come stanno? Se hai già un altra donna perché mi mantieni nella speranza, allora? Sii sincero. Accetterò più volentieri una dura verità che di dover soffrire così, appesa ad un filo, senza capire perché continuo a sperare qualcosa che mai accadrà...
Nel petto sento il mio cuore spezzato e come trapassato da una lama tagliente...non riesco a mangiare, a dormire, a lavorare...Solo tu sei nei miei pensieri e nei miei sogni e non vedo come uscire da questa terribile malattia...Angeli del cielo, se esistete, aiutatemi a dimenticarmi di lui, almeno per qualche giorno...Vi supplico!

x BEPPE
6 la persona che ho sempre sognato il ragazzo che ho sempre desiderato ma la paura di soffrire m ha fatto scappare via dalle tue braccia...sapevo che quello che provavi per me era solo un'attrazione e m fa male ammetterlo ma la realtà e questa... non t dimenticherò mai xke sei il ragazzo che nella mia adolescenza ho sognato ma questo nn vuol dire che nn andrò avanti...adesso sto con un ragazzo che amo... e questa lettera l'ho voluta scrivere solo per chiudere con il passato, dire basta aa tutti i pensieri che m fanno venire in mente i tuoi occhi, le tue carezze e i tuoi baci... è finita....

AMORE... sono quella persona che sembra cattiva... ma che in fondo in fondo è un gran cucciolo... sulla nostra mano c'è la fede del nostro amore, il nostro giorno... il tuo nome... che porto sempre con me nel cuore e nella mente... ed è bello sapere che queste poche cose sono il segno di un amore eterno... tutte le volte che andiamo mano nella mano sulla luna è stupendo... nessuno ci raggiunge, nessuno ci può vedere... il nostro amore naviga tre l'infinito... gli asteroidi non ci fanno paura... anche perchè siamo consapevoli che il nostro viaggio intrapeso il 12 Dicembre non finirà mai... e quei corpi celesti che vedi insieme a me amore sono i giorni della nostra vita insieme... ricordo quel giorno... ti dissi: Amore guardiamo le stelle... e la tua risposta... non la dimenticherò MAI... da quei giorni freddi di dicembre i nostri cuori hanno sempre riscaldato le nostre anime... e le nostre anime stanno sempre nelle mani di quell'ANGELO che ancora oggi non sappiamo come si chiama, ma che ci protegge sempre... noi siamo la prova del vero amore... dell'unione DIVINA che gli ANGELI cantano nel PARADISO... musica per pochi... musica per vere persone che tra loro provano tanto AMORE... stiamo diventando anche noi degli ANGELI.... con la consapevolezza che la parola amore significa anche per sempre...
TI AMO ENRICA...


Una settimana fa la mia vita è finita perchè tu mi hai lsciato dicendomi di non provare più nulla per me e di voler restare mio amico, io cercando sempre di poter ricominciare ma tu... tu null,a avendo sempre il tuo pensiero in testa come posso dimenticarti? ti sto vicino fingendo di esserti amica quando vorrei stringerti a me baciarti dolcemente e accarezzarti i capelli... ti amo come il primo giorno, ti amo infinitamente da sempr,e torna da me vita mia senza di te non posso stare.
ciao simone, ti sto scrivendo xkè ormai non riesco piu a guardarti in faccia e riuscirti a parlare senza piangere... ti ho amato troppo e quello che hai fatto non lo potrò mai dimenticare. La cosa brutta sai qual'è... è che continui a negare anche se le cose sono chiare...Abbiamo passato momenti bellissimi insieme... ti ricordi quando siamo andati in vacanza con i miei genitori e mi hai portato a cena fuori? Bhè mi hai fatto la persona più felice del mondo!! ne abbiamo passate tante insieme, abbiamo fatto le peggio cazzate... sei stato la persona che mi ha fatto capire veramente che cosa è l'amore...adesso ti saluto amore mio e ricordati che per me rimarrai la persona più bella del mondo... tua per sempre Annalisa
Ciao AMORE MIO,
forse tu non leggerai mai questa lettera perchè sei sempre occupato per il lavoro che fai...ma non importa perchè tutto quello che ti scrivo tu lo sai già... ma ti ricordi ti dissi che volevo far sapere a tutti il mio amore per te e ora lo sto facendo, in un modo un pò particolare....
Amore sono quasi 5 mesi che stiamo assieme... e credimi sono i più belli che io abbia mai passato fino ad ora e sono convinta che assieme ne passeremo tantissimi altri di ancora più belli!!!!!!!!
Ci siamo consociuti perchè io sono venuta a lavorare nella tua pizzeria... appena i nostri sguardi si sono incontrati tra di noi è stato come un colpo di fulminei, quando ci siamo dati la mano per presentarci io avevo capito che prima o poi in qualche modo avremo condiviso ogni giorno della nostra vita assieme. Io prima di venire a lavorare da te ero assieme a un altro ragazzo ma da quando ci siamo presentati con lui ha iniziato ad andare tutto nel verso sbagliato... perchè io avevo capito che volevo te per sempre... infatti poco dopo l'ho lasciato per te!
io non sapevo se tu avevi un interesse per me ma io mi sono buttata a pesce... tu una sera finito di lavorare mi chiedesti il numero poi io ti scrissi il primo sms e da lì è iniziata una storia magica che non mi sembra ancora vero di vivere,,,
Prima di metterci assieme tu mi sei venuto a trovare a Rimini, dove io ero in vacanza, è li che è successo tutto: le prime risate, le prime carezze, i primi regali e il primo bacio che mi ha incantato e poi la tua frase: "Che ne dici, adesso potremmo metterci assieme no?!?!?" Io ti risposi un pò imbarazzata di si e poi ti diedi un bacio... non dimenticherò mai niente di quella sera... era tutto così magico come se fosse un sogno...
Amore fino a oggi abbiamo passato giorni stupendi enche se qualche volta ci capita di bisticciare ma poi risolviamo tutto perchè il nostro amore è troppo grande e io spero che non finisca mai, perchè senza il tuo amore, i tuoi baci, le tue dolci parole, le tue carezze, i tuoi piccoli regali ma fatti con il cuore io morirei...non avrebbe più senso la mia vita senza te... ogni mio gesto è rivolto a te... il mio mondo è il tuo mondo... con te voglio fare tutto quello che non ho mai fatto... cucci sei il mio angelo... che spero resterai per sempre con me ma sono sicura che sarà così perche ci amiamo veramente tantisimo...AMORE DELLA MIA VITA GRAZIE 1000 PER ESISTERE E PER RENDERMI OGNI GIORNO CHE PASSA SEMPRE PIù FELICE E AMATA... SEI LA MIA VITA E IO NON TI LASCERò MAI:.. PER TE FAREI DI TUTTO SAREI DISPOSTA A DARE ANCHE LA MIA VITA PER SLAVARE LA TUA... SEI UNICO Baci il tuo amore Sara ' 89 per Gianni ' 86

Ciao Saul
non so bene cosa sia successo anche questa ennesima volta... sembrava che tutto fosse tornato come prima...meglio di prima... al telefono non avevamo più quel nervoso e quell'ansia... .che per molte volte ci aveva rovinato il rapporto d'affetto d'amore di tutto... sembrava avessimo ritrovato la voglia di parlarci e di chiamarci e di sentirci il più spesso possibile... sembrava avessimo ritrovato la voglia di cercarci l'un l'altro...
invece... dopo qualche mese... quando meno me lo aspettavo (come negli anni passati)... sei andato via di nuovo... ma questa volta pensavo di avere magari... un avvertimento... un sentore... invece niente...
stavolta non mi aspettavo niente Saul... non pretendevo nulla... e non speravo in nulla... di magico che ormai ci eravamo già vissuti in passato e a quanto sembra, impossibile da rivivere... ok
ti ho nel cuore per sempre grazie per ogni sogno che mi avevi fatto vivere... betta

Amore mio non dirmi di no anche questa volta...ti sto offrendo il mio cuore e il mio amore piu sincero....
Mi sto distruggendo x questo amore cosi complesso e complicato....
Ti amo come non ho mai amato...lascia lei che non potrà mai darti quello che ti do io...
Non posso stare senza di te...sei ninfa vitale x me...come posso essere felice se non ti ho con me??? Sarebbe impossibile...giorno dopo giorno lo passo con la speranza che poi arriverà il momento x noi, e spero che questo avvenga al piu presto, xkè la tua assenza mi distrugge... non posso ma soprattutto non voglio fare finta di essere amica con te, xkè chi hai amato con tutta te stessa non potrà mai un domani essere amici...
La nostra infatti è finta amicizia xkè ci cerchiamo a vicenda e poi due amici non possono guadarsi negli occhi come noi... come due innamorati
Ti prego non farmi andare via da te cosi...non bruciamo questa passione immensa tra di noi sarebbe un peccato..................
Non voglio che la magia tra noi si spenga....e spero che tu non la farai spegnere ti amo e costi quel che costi ti aspetterò anche x sempre xkè questo amore cosi travagliato tra noi inizi a prender vita tua x sempre Sara


18 Aprile 2005
Buongiorno Amore mio,
come sempre sono al lavoro e non faccio altro che pensare a te.. Mi dispiace tanto che ieri sera si andata così, volevo stare un pò da sola con te...ma non importa, come hai detto tu recupereremo...
Stamattina mentre ero sull´autobus mi sono messa a pensare un pò a tutto, mi venivano in mente un casino di cose, mille pensieri... pensavo a tutto quello che mi piacerebbe fare con te, al fatto che vorrei tanto stare con te per sempre, al fatto che non vedo l´ora di poter dormire tutte le notti affianco al mio cucciolo.. Dev´essere fantastico rientrare a casa la sera e sapere che ci sarai tu, nella mia stessa casa...spero davvero che non ti passi la voglia di stare con me perchè io non aspetto altro che il giorno in cui ci uniremo per sempre..Sono convinta che non mi stancherò mai di stare con te, come ti ho scritto ieri sera tu non mi fai mancare mai niente, sono sempre felice anche se a volte mi innervosisco per le cavolate.. Lo so, a volte sono pesante con certi miei atteggiamenti, ti chiedo scusa ma io come avrai già capito sono molto ma molto gelosa.. Forse più che gelosia la potrei descrivere come una forma un pò pesante di possessività nei tuoi confronti. Ma non ci posso fare niente, tu per me sei tutto e non potrei mai rischiare di perderti, non è assolutamente quello che voglio..anzi, vorrei riuscire a conquistare il tuo cuore in modo da non farti più andare via da me... tenerti con me per sempre.. Sarebbe la cosa più bella del mondo, dividere la mia vita con te.. spero solo di riuscire a renderti sempre felice e che tu sia contento di stare con me, vorrei non farti mai mancare niente, farei di tutto per vederti sorridere, quando tu ridi mi metti tanta felicità addosso, sei dolcissimo, e ti amo da impazzire.. A volte mi capita di pensare alla mia vita senza te, ma sai che brutto? Sarebbe vuota..ma davvero..senza nessuno scopo per me...oltre al lavoro.. e invece ci sei tu, che riempi le mie giornate e il mio cuore d´amore, solo a pensarti il cuore prende a battere in una maniera allucinante....e non capisco più niente! Anche ora, io sono al lavoro ma con la mente sono vicina a te, o perlomeno, con la mente vorrei tanto essere li con te...e invece ora li con te c´è Mirko...che tristezza... ogni volta che ci sentiamo e sei con gli altri mi viene il nervoso perchè vorrei essere io al loro posto. Anche il lunedi quando sono a scuola mi rattrista il fatto che gli altri ti possono vedere e io devo aspettare fino alle 22.30...che brutto...! Più ti vedo e più ho voglia di vederti, non ci sarà mai un giorno in cui non avrò voglia di stare con te, anche perchè ormai non posso più fare a meno di te, del tuo essere così perfetto... ma dove lo trovo un altro come te? Nessuno era mai riuscito a farmi innamorare così, tu sei davvero speciale, non pensavo nemmeno che si potesse amare in questo modo, così tanto! Sei riuscito a farmi conoscere il vero amore, e di questo ti ringrazio tanto piccolo mio. Mi stai facendo provare sensazioni uniche, indescrivibili, sensazioni che rimarranno nei miei ricordi e nel mio cuore per sempre, insieme a te. Ora sono le 12,30, ci siamo sentiti un´oretta fa e mi sembravi molto di fretta, infatti la telefonata è durata meno di un minuto..uff.. hai chiuso subito..che cattivo...volevo sentire un pò la tua voce... uff! Non sai nemmeno quanto mi sento sola qui in ufficio, ultimamente non sopporto nessuno, ogni volta che Andrea mi chiama da lui per darmi un lavoro mi viene il nervoso solo a sentirlo parlare..addirittura a volte mi sale talemente tanta rabbia che se sono da sola scoppio a piangere perchè sinceramente non ce la faccio proprio più a stare qui dentro, mi sto esaurendo..chiusa in un ufficio..ma in fondo per ora devo rimanere qui se voglio fare le vacanze...quindi..devo resistere anche se questo ultimamente mi porta a essere irritante anche con le altre persone. Sara compresa. É da un mesetto che non mi va più di sentirla, ogni volta che mi chiama non vedo l´ora che finisca la telefonata.. non so perchè amore... non penso sia per te... forse mi da fastidio che stia uscendo con mio cugino..non lo so...so solo che ho tanta paura che lei se ne accorga e mi dica qualcosa.. io non voglio litigare con lei, ma nn la sopporto ultimamente...hai visto? Mi sto esaurendo... non si può arrivare a pensare queste cose della propria migliore amica, anche perchè le voglio un casino di bene... scusa se mi sono dilungata con questo discorso che so che non te ne frega niente, ma avevo bisogno di sfogarmi un attimo...Chiudendo la parentesi Sara..torniamo a noi... Ti amo tanto lo sai? Penso che tu sia una persona davvero fantastica...come poche al mondo e mi ritengo davvero tanto fortunata. Spero che tu non ti accorga mai di poter avere di meglio... Non potrei sopportare il fatto di non poterti più avere... io vorrei tanto un futuro con te... Io e te felici insieme, nella nostra casetta con i nostri 3 bimbi..amore ma sai che ogni volta che ci penso mi vengono i brividi? Che sensazione stupenda pensare a noi 2...insieme per sempre.. cercherò di riuscire nel mio intento, e cioè quello di non farti mai stancare di me. In questo momento sto immaginando tutti i sorrisi, i momenti, gli sguardi e le carezze che mi hai donato... E penso che una persona così unica non l'avrei incontrata da nessun'altra parte del mondo... Pensando ai tuoi meravigliosi occhi mi rendo conto che sono una persona fortunata, perchè nella mia vita ho qualcuno che riesce a darmi l'infinito con un solo sorriso... sono fortunata perchè ho incontrato un'angelo stupendo che mi dà la forza di andare avanti con la speranza che un giorno sarà sempre tra le mie braccia... Ho avuto la fortuna di passare dei bei momenti con te... ho la fortuna di poter ricevere delle tue attenzioni... Ogni volta che mi guardi negli occhi rimani immobile a fissarmi... e non sai quanto io in quei momenti vorrei essere nella tua mente per ascoltare i tuoi pensieri... Per me ormai sei diventato tutto ciò che ho in questa vita... tutto ciò che desidero avere affianco ogni istante... sei la persona che mi dà la voglia di vivere... la voglia di andare avanti... sei l'unica persona che è riuscita a dare un senso e uno scopo alla mia vita... Non aspetto altro che io un giorno possa stare fra le tue braccia... che possa tenerti la mano stretta per sentirmi vicina a te... che possa starti vicino tutte le volte che nè ho bisogno... che possa aiutarti quando cerchi una mano... che possa donarti il cuore quando cerchi amore... non aspetto altro quel giorno in cui tu ci sarai sempre nella mia vita... Ti amo vita mia... è una parola grossa, ma è quello che sento veramente... ma per me troppo piccola confronto a tutto il vero amore che provo nei tuoi confronti... Ti amo gioia della mia vita ti amo veramente tantissimo... riesci a darmi non il mondo non l'universo ma di più... Grazie di aver preso il primo posto nella mia vita... grazie di aver cambiato la mia vita... grazie per tutto quello che riesci a regalarmi col sol fatto d'esistere... grazie di aver incrociato il mio cammino... Soprattutto grazie d'esistere stella mia... ti amo davvero, non potrei mai non farlo... e nessuno mai riuscirà a impedirmelo... ti ho dato me stessa come mai avevo fatto prima, hai conquistato la mia anima e il mio cuore nel profondo...ricorda che io per te ci sarò sempre...
Ti amo da impazzire....non vedo l´ora che arrivino le 17,30.... Tua per sempre....Mary

DA ROCKY(FUFI) PER STELLINA
Ciao piccola Stella,eccomi qua, forse per l’ultima volta, qui a scriverti su questo pezzo di foglio che ci permette ora come ora, a far volare i nostri ricordi.E stato bello averti accanto, a sentire i tuoi sospiri e i tuoi discorsi sempre affascinanti per come me li proponevi, tu che mi hai insegnato tante cose, tu che mi hai fatto vedere il tuo coraggio, ad avermi amato cosi intensamente, tu ad avermi mostrato cosa fosse realmente la voglia di vivere, tu ad avermi indicato la stella vicino alla luna, tu che mi hai coccolato, tu che mi hai accettato per quel che sono.So che non mi abituerò a questo vuoto. Se ricordi, ti dicevo spesso di non riuscire a credere di averti davvero. Ogni mattina quando mi svegliavo ero meravigliosamente stupito di sapere di averti, e di immaginare la tua testa sul cuscino accanto, e di allungare la mano per toccarti. Adesso esattamente i contrario. Quando mi sveglio non riesco a credere che tu non ci sia; non riesco a guardare una porta senza pensare che in quel momento entrerai, non riesco a entrare in una stanza senza sperare di trovarti seduta. Ma ora non pu pi succedere; e, mio tesoro, mio dolce tesoro, questa una consapevolezza spaventosa.Ci sono molte pietre lungo il sentiero della nostra vita, dalla nascita fino alla morte: pietre su cui inciampiamo, pietre che bloccano il nostro cammino, pietre che usiamo per costruire muri attorno a noi per soffocare i nostri sogni, ma ci sono anche pietre speciali.Lastricano i pensieri che portano al cuore, aprono le porte del nostro spirito e costruiscono porti sicuri per i nostri sogni.A te che mi hai insegnato a scegliere le pietruzze colorate della vita e dei ricordi, che mi hai insegnato come metterle insieme in un variopinto arcobaleno, a te il dono di queste pietre,che ormai sono tutto ci che mi rimane del mio spirito bambino, assieme ai frammenti del mio cuore che pur divisi continuano a battere.Purtroppo i nostri sogni non si sono avverati, si continua a vivere la vera realtà, che ci ha fatto soffrire e sorridere e a non stancarsi mai di combatterla.Se mi avresti conosciuto, quando la mia vita era diversa, non immaginerai mai quanto ti avrei amato veramente.Ho dato tutto per te, mi sono fatto in quattro per avere un sorriso sul tuo viso, a sentire la tua voce cosi tenera e dolce.E' strana la vita che non permette a due persone fatte per stare insieme di condividere i propri giorni.Ho accettato tutto questo e anche tu lo hai fatto insieme a me, ma non c' giorno che non rimpianga quello che potevamo fare insieme. Se un giorno mi dirai " non t'amo più", non ti costringerò ad amarmi, ma sarò felice di aver condiviso con te gioie e dolori. Se vedrai una lacrima scendere dal mio viso non sarà dolore ma il ricordo del nostro piccolo grande amore.Ricordo i bei giorni di gioie e d'amore, l'incanto soave, l'ebbrezza del cuore, giammai potrò cancellare l'ardore dei nostri baci e le carezze del nostro amore!Mi è bastato un ciao per farmi innamorare, mi bastato un giorno per fartelo sapere, mi bastato un bacio per farti battere il cuore, ma non basterebbe una vita per poterti dimenticare.Ora che non sei più parte di me, ritaglio il tuo ricordo in milioni di stelle , in modo che il cielo sarà cosi ' bello che il mondo si innamorerà della notte.A volte nella vita si vive dentro a un sogno, a una follia, e tutto ci come se fosse avvolto in un velo magico, ma poi quando tutto si materializza anche il velo magico pian piano scompare, forse perchè si credeva che fosse diverso, forse perchè si aveva quella insicura certezza che quello che si era raggiunto era quello che si voleva, per fortuna che qualcosa che ci lega c’è ancora: l'amicizia, io per te ci sarò sempre, in tutto e per tutto in ogni momento!!!Il mio amore per te è memoria, memoria di qualcosa che c' stato e se anche non c'è più vive ancora nel ricordo e scalda la mia vita come un sogno lontano.Non importa il tempo che ci vorrà, o quanto potrò soffrire, qualsiasi cosa accada, due vite separate che continuano a cercarsi per poi incontrarsi, se un giorno la mia dovesse finire, se la tua dovesse continuare, nonostante il tempo, le distanze, gli amori, niente e nessuno riuscirà a cancellare una parte del mio cuore, della mia anima, niente e nessuno è riuscito a cancellare la speranza che in un altro tempo, in un altro mondo, io e te finalmente insieme, ricordati che ti ho sempre amato.Ti porterò con me in ogni momento, perchè in ogni angolo nascosto di me stesso ti sento dentro. Con te porterò i tuoi raggi e quando avrò freddo mi riscalderanno, quando sarà buio mi faranno luce, e resteranno per sempre i compagni della mia vita.Non si ringrazia mai abbastanza la vita per tutto quello che si ha, ma si è sempre insoddisfatti, alla ricerca di un "qualcosa" di diverso. Il problema è che il futuro lo puoi costruire solo a partire dal presente , per questo si dice : " Sii felice ora”Quando la notte non riuscirai a dormire, guarda il cielo, io sarò solo una tra le tante stelle,quella più splendente, ma anche la più lontana. Non piangere per un amore finito ma sorridi perchè sei riuscita ad amare.Sorridi sempre mia dolce stella perchè un giorno senza sorrisi un giorno perso.


ciao principessa abbronzata!!!!solo dio veramente sa quanto sto male per te quante lacrime in queste sere vuote e malinconiche!!ieri per la 1 volta ho scoperto 2 parole....1 bella ed 1 brutta quella bella e amare.....e la 1 volta che sto cosi per 1 ragazza...e quella brutta e la solitudine...ieri neanche il tramonto del mare mi piaceva e l alba mi sconvolge......ti amo e non pensavo che sarebbe finita cosi per 1 vacanza per1 dubbio tuo....io in amore do corpo e anima e lo sai che ti metto prima dei miei genitori...sei in cima alle persone importanti perche tu sei la mia principessa....non so voi donne cosa cercate da 1 uomo ?!se siamo bastardi vi lamentate se siamo romantici che menosi....ti posso dire che io sono rimasto me stesso angelo che hai conosciuto 1 po di mesi fa e che aveva perso la testa per la ragazza ideale da sposare.......erano solo parole....il mio cuore e egoista cerca te ...angelo m
ti amo come se fosse il primo giorno,quando quella domenica imbarazzato nei tuoi 15 anni mi guardavi nascondendoti... hai avuto tutto di me corpo, anima, spirito e non ti sei accontentato...alla fine li hai distrutti, me ne hai dato indietro solo polvere...ti odio giovane amore,ti odio per il male che hai saputo fare per l'indifferenza che hai mostrato,ti odio perchè di 4 anni insieme non è rimasto neanche il ricordo la pioggia ha lavato e il fratello dell'amore:tempo ha risanato a modo suo le ferite...sono rimaste cicatrici incancellabili...tra i ti amo detti,le lettere,i baci,i giochiu proibiti...sento ancora le tue mani calde scivolarmi addosso,quel modo burbero ma in se stesso dolcissimo che avevi per dirmi ti amo!le nostre strade si sono divise i nostri cuori rimarranno sovrapposti in un angolo perchè infondo sappiamo di amarci ancora ma le cose sono cambiate,qualcun altro mi stringe fra le sue braccie e qualcun'altra stringi fra le tue braccia...tocchiamo altre labbra,cresciamo separatamente,dopo tutto il bene che ci siamo voluti addirittura non ci parliamo più...ma sono sicura che con nessuno mai avrò la sensazione bellissima che mi fai provare tu quando mi guardi negli occhi...a noi non servono parole facciamo preziosi gli attimi e anche se sappiamo che abbiamo spento una candela un giorno la riaccenderemo insieme perchè il mio posto è vicino a te...perchè il tuo posto è di fianco a me... STREGA
Come farei a stare senza il tuo sorriso x + d 1 minuto?
Cm farei se nn t avessi mai conosciuto, a sorridere=?
Cm farei a vedere ttt a colori, se nn t avessi incontrato?
Cm avrei fatto senza la tua simpatia, la tua bellezza, la tua solarità?
Cm farei senza vederti?
Nn posso averti, x il momento, ma posso sognarti...posso amarti, posso volerti sempre tra le mie braccia: t amo! Sembreranno delle lettere, sl delle lettere...ma sn importanti, + d 1 intero poema, xkè è la verità.
Vorrei poterti stare sempre accanto, sentire solamente la tua voce, il tuo respiro...il tuo profumo, ma nn posso: vorrei...tnt, averti sempre mio, solamente mio! Ma cm posso? Cm posso fare? Sto sempre zitta, nn t ho mai rivelato nulla, xkè ho paura ke la nostra bellissima amicizia posso finire, ke possa svanire ttt il bel rapporto ke abbiamo, ecco xkè nn sai nulla dei miei sentimenti nei tuoi confronti. Cerco d nn farti immaginare minimamente nulla...ma nn so x qnt tempo riuscirò a fingere: T VOGLIO!
Voglio solamente te, t voglio cn ttt il cuore e cn ttt l'anima...ma cm posso?
Aspetto...sto in attesa, d cosa nn lo so, ma t aspetto!
T AMOOOOOOOOOOOOOOOOO, Benedetta x STEFANO.

caro amore mio, sei entrato nella mia vita monotona come un fulmine a ciel sereno. non era un bel periodo quando ci siamo conosciuti, ma tu con il tuo sguardo profondo, la tua voce tranquilla e la dolcezza di un fanciullo sei riuscito a farmi diventare la persona che sono. mi sentivo come un piccolo gattino abbandonato, avevo paura di tutto, il mio sguardo era basso e il mio cuore portava ancora le ferite doloranti di chi non si sentiva degna di essere felice, di essere amata... nel mio animo portavo il peso di un tradimento fattomi e non voluto... avevo deciso di fermarmi, mi trascinavo statica per le vie della vita, ma è proprio vero che quando uno meno si aspetta le sorprese i miracoli arrivano. siamo usciti una sera di un novembre piovoso, ancora non ci conoscevamo e la mia amica ci presentò.... nessuno dei due disse nulla di quello che ebbimo provato al solo posarsi vicendevolmente dei nostri sguardi poiché la timidezza e lo stupore erano tanto forti.... si lo stupore e la meraviglia nello scoprire che io andavo spesso a casa della mia amica dal momento che era la mia compagna di banco, ma in dieci anni di amicizia non ci siamo mai incrociati dal momento che tu abitavi proprio nel piano sotto casa sua.... da qui ho imparato a credere che c'è destino per ognuno di noi e non bisogna avere fretta o cercarsele da soli le cose perché il bello della vita è aspettare che l'amore arrivi, ma non cercarlo perfetto o a nostra misura. bobbiamo solo aspettare il suo silenzioso richiamo e aprire il cuore poiché l'amore va accolto.... ora sono qui per ringraziarti di tutto cioè che fai, per la persona stupenda stupenda che sei e per gli istanti magici che mi regali. capita anche di avere momenti brutti, ma tesoro mio anche le rose più belle hanno le spine... spero che la cattiveria della gente non possa contaminare questo dono fattoci e che riusciremo ad alimentarlo e difenderlo poiché l'amore è più forte di mille uragani, ma allo stesso tempo fragile come un bambino appena nato... con il cuore in mano ti dico che sei la persona più importante della mia vita e che lotterò fino alla fine per tenerti con me.... non ho più parole per esprimermi tanto è forte l'emozione quando parlo di te .... grazie vita mia perché ci sei e illumini i miei giorni con un soffio d'eternità che solo due cuori innamorati profondamente possono scambiarsi.... ti amo tantissimo Riccardo
la tua e solo tua Ra


Ci siamo incontrati così per caso.. con l'inconsapevolezza di due persone che volevano godersi l'estate.. e con l'inconsapevolezza che di li a poco sarebbe nato l'Amore più grande di tutta la nostra vita!! Con un ballo la nostra storia ha avuto un inizio.. con le albe in riva al mare ha continuato.. con le continue telefonate abbiamo capito di quanto fossimo importanti l'uno per l'altra.. e adesso dopo 6 mesi la tua Tittina, la tua Spissiola, la tua Scoiattolina o semplicemente, per meglio dire la tua Ary, ti ringrazia per tutto l'Amore che gli hai dato dal primo momento.. ricordanti che non si dimenticherà mai di te.. perchè sei la sua più grande gioia.. la sua più grande soddisfazione.. ricordanti, inoltre, che ha grande stima di te.
TI AMO SASINO MIO, INFINITAMENTE TANTO..TUA ARY


(x libero)
...Ti scrivo questa lettera, a cui nn risponderai mai, è passato tanto tempo, forse troppo, ma io quel dicembre 2003 nn lo scordero mai. Solo noi, sappiamo veramente quanto amore, passione, ci siamo dati, nascosti dal mio ragazzo e tu dalla tua famiglia, anke se nasconderci ci faceva male, la speranza ke tutto poteva essere diverso, io e te insieme, una nostra storia vera, ufficiale, vissuta alla luce del sole, ma te ne io potevamo prevedere cio ke il destino ciaveva riservato. Io ora sto male, rimpiango di nn aver fatto la scelta ke il mio cuore mi diceva, ma ho ascoltato ki diceva ke poi mi sarei pentita, ma ora mi kiedo, pentita di ke? Di poter amare col cuore, di poter desiderarlo, anke il tuo profumo mi inebriava e stordiva, la tua voce mi scaldava, le tue mani mi accarezzavano perfettamente, con calma, con quella voglia di scoprirsi, di volersi, di cercarsi, senza fretta, prima c ero io, poi tu. Ora tu nn sei piu al mio fianco, ti 6stancado di aspettarmi, stancatodelle mie promesse di lasciare il mio compagno per te, e cosi te ne 6andato, ma in quel dicembre 2003 ho lasciato tante cosa, la mia voglia di vivere, la mia felicità, il mio cuore. A volte, di notte, nn riesco ancora ad addormentarmi, mi sembra di sentire il tuo profumo, le tue risa ke mi eccheggiano nella mente,ma poi mi accorgo ke nn 6tu a dormire accanto a me, ma c è qualcuno ke nn sa nulla di te e di tutto quell amore ke era suo, ma ke per uno strano motivo del destino il mio cuore l ha donato a te, nn ti dico di tornare, troppo banale, ma continua ad amarmi, in silenzio, per il resto dell`eternità... (baricellaGiusy@libero.it)


E' passato poco + di un anno da quando la vita ci ha unito...un anno ke ci ha fatto crescere insieme, un anno ke mi ha insegnato ke si può essere davvero felici. Ma ora sembra ke tutto questo stia svanendo pian piano...troppo presi dal nostro orgoglio, dal nostro egoismo!
Non vorrei mai perderti,xkè sei il regalo più bello ke dio mi abbia fatto, però ti prego aiutami anke tu, torna a combattere con me contro le avversità ke la vita ci mette davanti,torna ad amare con tutto te stesso la nostra storia. Io non ho mai smesso di farlo...xkè io non skerzavo quando dicevo ke ti avrei amato x sempre,e ci credevo quando me lo dicevi tu!
Invece ieri hai smentito le tue parole, facendo cadere in un baratro di velata tristezza, ke mi ha impedito di kiudere occhio stanotte,ke ha impedito alle lacrime di fermarsi!
Perchè io, in noi ci credevo davvero, xkè ho completamente gettato la mia vita nelle tue mani, togliendo tutti i pezzi dell'armatura che mi ricopriva...e tu hai conosciuto le mie devolezze, e ne hai approfittato x colpirmi quando ti sentivi arrabbiato.
Sono quì, aspetto solo ke la xsona ke ho conosciuto un anno fa,torni ad essere quella ke era...xkè io lo so...siamo fatti x stare insieme...

Al mio topino:
"Il dolore ke mi porta questo amore io voglio nasconderlo. Un sentimento così grande e forte mai l'ho provato in tutta la mia esistenza...x nessuno. Eppure,il stare insieme,in quei piccoli ritagli ke il tempo mi regala sono i più belli della mia vita.Tu,sei parte di me,dei miei pensieri e del mio cuore.Ti amo e se potessi ti amerei ancora di più oltre l'infinito.Difficile sperare in un qualcosa ke non potrà mai arrivare...chiudere x un istante la porta dei sogni x poterli vivere nell'eternità,con te...insieme a te per sempre.Ma finirai...non so quando ma ciò avverrà,e il pensiero di ciò,mi taglia l'anima,ferendola e facendola sprofondare in un vuoto senza fine...le mie lacrime cadono inesorabili,e il mio cuore gonfio di dolore vorrebbe urlarti di non lasciarmi mai,di non finire mai...ma per quanto invano,lui continui a gridare è troppo piano per riuscire a raggiungere il cuore tuo. Com'è complicato l'amarti,ma allo stesso tempo è bello,xkè mi dai vita,amore mio...e quando mi specchio dentro ai tuoi occhi io vedo solo una luce semplice pura e trasparente che mi parla di te,e del tuo amore.Un amore ke non sai ke già esiste in te;un amore ke esiste in me...in noi.Un dolcissimo e bellissimo amore...destinato a finire...ma non a morire.Io porterò sempre ovunque io vada,dentro l'animo mio il tuo volto,il tuo sorriso,il tuo ricordo...di un amore immenso e meraviglioso come nessuno mai,e vivrò x lui,vivrò x vederlo vivere dentro me,per sempre"
Piccola tua

Io vivo per te, in ogni istante penso a te, la vita senza la tua presenza sarebbe per me vuota, priva di ogni significato. Quando ti incontro il mio cuore batte a mille e la mia gioia sale alle stelle....vorrei dichiararti il
mio amore, ma ho paura della tua risposta, e così preferisco vivere nella speranza che anche tu mi potresti amare...a me basta questo, continuare a vederti e sognare....
Molte persone si innamorano di altre persone... Io, per mia sfortuna o forse fortuna, visto la gioia che mi provoca, mi sono innamorato di una stella; C'è ne sono così tante in cielo... però io vedo solo lei, la sua luce sembra offuscare quella delle altre stelle; E' così bella che mi incanta ogni volta che la guardo e ogni volta accende sempre più la fiamma che arde nel mio cuore e mi fa vivere. Credetemi è veramente bella... però è una stella; Lontana..., lontana... così lontana che forse non si accorge del mio sguardo meravigliato; Così lontana che sembra, o forse lo è, irraggiungibile...; Ma d'altronde è una stella e io, se pur con gran rammarico, mi accontento di continuare a vederla, senza mai perderla di vista, senza sapere se lei,
riuscirà mai a guardare me allo stesso modo di come io guardo lei. Se però un giorno, si trasformerà in una stella cadente, io sarò il primo a raccoglierla e a donarle il mio cuore, che ha continuato ad alimentare e che
quindi le appartiene. Se lei lo accetterà, io sarò l'uomo più felice dell'intero universo e il nostro legame, se pur non vincolato da nessuna catena, sarà più resistente dell'acciaio e del diamante, del ferro e dell'oro, perchè il vincolo che ci unirà sarà il più potente: l'amore.... dedicato ad Irene


Amore mio, scrivo qua queste parole perchè voglio che rimangano impresse e che tutti possano scoprire quanto TI AMO. Non ho parole per spiegare quale tempesta di sentimenti animi il mio cuore solamente al pensarti... è una forte emozione che a volte si tramuta in dolore quando non sei vicino a me o quando ci aggrappiamo con forza a delle incomprensioni e non vogliamo lasciarle volare via.
Mi hai regalato attimi stupendi e continui ancora a farlo, già, anche se forse te lo dimostro poco e mi nascondo dietro la facciata della borbottona. E scopro che anche la quotidiniatià, le piccole cose di ogni giorno, come lo stare svegli sino alle tre di notte per poi metterci a letto, uniti da un abbraccio, a girovagare nei canali della tv per scoprire che non c'è nulla di interessante, beh... è magnifico.
Amo ogni lato di te... Anche i tuoi difetti... Perchè so che non riuscirei a vivere senza di te, senza quello che tu sei. Non saresti il Valerio che amo. Un piccolo regalo per te, con la speranza che tu possa apprezzare questo gesto che la tua "PAPEROTTA" folle ha fatto. Ti amo tantissimo...Ed ora, corri a baciarmi!


X PAOLO:
Chiuderò la tua immagine, il tuo sorriso, il tuo sguardo in uno scrigno d'oro; lo terrò caro nella mia mente e nella mia anima affinchè la tua presenza e il tuo ricordo restino unici fra tutti gli altri xkè è in quello scrigno che sta racchiusa l'immagine di un piccolo angelo... quell'angelo sei tu amore mio. Sei la luce che illumina il mio cammino, sei l'angelo che protegge le mie giornate, sei la fonte della mia gioia... sei la persona che e' entrata nella mia anima e che e' riuscita a farmi buttare la chiave.
Non sapevo cosa fosse veramente l'amore,poi ho incontrato te, e ho capito...
TI AMO TANTO PA'! GRAZIE D'ESISTERE...

Era destino quel 7 luglio 2003, era bello stare con te, parlare di te al mondo intero urlare TI AMO!!
Mi manchi, vorrei poterti avere nei momenti in cui mi sento sola, sono molto triste non so se riuscirò a stare ancora senza te, non so ancora per quanto il mio cuore proverà emozioni indescrivibili, e non so ancora per quanto vedrò la mia vita con te. Ricordo il primo giorno ci siamo conosciuti per caso, uno sguardo una scossa una luce quando ti ho incontrato, con quell'aria da spaccone ti sei avvicinato. Ho cercato tanto una persona come te! voglio poter fare tutto con te, parlare, piangere, ridere, scherzare, superare i momenti d'imbarazzo, voglio farti parte del mio cuore della mia vita e voglio anche che i prossimi mesi che passeranno dovranno essere indimenticabili, tutto dovrà essere indimenticabile. Voglio poter crescere insieme a te, diventare donna perchè sono sicura di quello che voglio, perchè in quei momenti ci sarai tu mi starai vicino e mi farai capire i miei errori.
Ora che questa nostra storia è finita ho capito di avere perso una parte della mia vita, ma non mollero sei troppo importante per me amore mio, anche se vederti mano nella mano con un'altra mi fa male. Per colpa di questa stupida lontananza ho perso il mio grande amore!!
MICHELE TI AMERO' PER SEMPRE
By -Filomena-

Mi scendono le lacrime e non so realmente chi o cosa le fa scivolare sul mio viso con una velocità tale da non darmi il tempo di poterle fermare sul nascere, so che mi manchi, eppure non sei mia, so che non c’è niente tra noi, e forse è tutto un illusione quel bel sogno fatto di tenerezza e viaggi insieme, forse tu non mi vedi li davanti a te cercando di scrutarti l’anima scandendo il tempo e pregando affinchè tu possa entrare nella mia vita.. e se questa fosse una mia condanna da scontare in una delle mie vite passate?
Io non so cosa realmente pensi di me, potrei essere una meteora nel tuo cielo stellato, nelle tue notti incantate, forse non esisto nei tuoi sogni d’amore, né nelle tue speranze più segrete, forse non sono neanche un modo per trascorrere una bella serata, un semplice fiammifero che brucia in un soffio tutto normale, questa è la prassi…
Non so perché ma non l’accetto, non da te, non sopporto che qualcun altro abbia le tue delicate attenzioni e i tuoi sguardi , non sopporto che io non posso essere ciò di cui hai bisogno, non sopporto che tu non mi desideri come ti desidero io… ma sono pazzo o cosa? Io non so nulla di te eppure ti conosco da una vita e sento che c’è una magia che ci lega, quasi un velo impalpabile. Non sopporterei di guardarti di nuovo negli occhi e scoprire che è stato il sogno di una sera, non sopporto l’idea di vederti andare via, di sentire una distanza psichica fra noi, come se tu fossi in un mondo in cui non posso avere accesso. Eppure ricordo le cene, i pranzi, le uscite con i nostri genitori, conservo ancora nel cuore una pomeriggio solare: eravamo in una casa al mare, li seduti uno difronte all'altra, a fianco mia sorella che parlava con la tua, io osservavo la casa, poi mi giro e incrocio il tuo sguardo, ero piccolo e non capivo come mai il cuore potesse battermi tanto forte, fu quello in momento in cui mi innamorai di te! Sono passati tanti anni, siamo cambiati, ci siamo persi di vista, ma io quello sguardo lo porto dentro con me, lo conservo nel mio cuore come il tesoro più importante! Niente potrà mai strapparmi tale ricordo! Col tempo spesso ci si dimentica delle cose, si cerca di andare avanti, ma come l'alcolista che pensa di essere guarito e ricade più volte nelle bottiglia, lo stesso mi accade quando i miei occhi incontrano i tuoi... BOOOM una grande botta al cuore e non esiste più niente intorno a me!
Ho paura che mi sottovaluti, ho paura che mi consideri uno dei tanti coglioni sassaresi, ma vorrei dimostrarti che non è così! Vorrei averti qui adesso e stringerti talmente forte da farti avere nostalgia delle mie braccia.. vorrei essere nei tuoi pensieri giorno e notte come tu lo sei nei miei!
Le notti vago per i locali sperando di scorgere un tuo sguardo.... Ho paura di avvicinarami, di parlarti, di essere banale nel dirti ciò che provo per te! Mi fa talmente male che mi blocca le parole, mi rende freddo, infantile, vorrei restare razionale pensando a te, come se fossimo due vecchi amici, ma non sentire quella fitta al cuore quando mi guardi, se mi saluti… vorrei fingere che tutto questo non esiste, è una follia, convincermi che è niente, che non siamo fatti per stare insieme, che non hai nessuna voglia di uscire con me, che non mi vuoi, punto e basta. Ma non ci credo. Non posso crederci, non voglio! vorrei poterti telefonare la sera, che posso tenerti al centro del cuore e proteggerti dalle insidie della vita, che posso infonderti coraggio, e lasciarti libera di volare con la sicurezza che poi il tuo porto sicuro sono io. Non so se tutto questo tu lo desideri da me, guardo ogni giorno fuori dalla mia finestra, prego il mio Dio di permettermi di starti vicino, di consolarti quando sei triste, ed insegnarti a piangere per la felicità, dirti che ci sarò sempre accanto a te, che sarò io il contenitore di tutte le tue paure, delle tue sofferenze, sarò la tua forza. Vorrei imparare a leggere nei tuoi occhi, ma l’emozione spesso mi blocca, tu sei una ragazza speciale, ed è difficile staccarsi da una creatura cosi bella o vederla andare con chi non la merita… vorrei tanto..... tanto...... custodire tutti i tuoi sorrisi, e a volte cullarti come una bambina, vorrei poter sognare di nuovo, rivivere quello sguardo che si piantò come un dardo nel mio cuore..... ma se tu te ne vai prima di aver varcato la soglia dell’anima, io non potrò mai offrirti in dono il mio amore.... non sarà molto, ma è sincero, vero ed è tutto ciò che ho da darti.


Ciao, Uomo con le Ali. Ti scrivo così, affidando le parole al vento, perchè sei Uno e Centomila, in nessun luogo, e dappertutto. Ho ascoltato il battito delle tue ali, sentendone i richiami pulsare nel vento. E ho avuto Paura. Poi ho ricordato l'antico Sogno d' Amore che profondo gemeva nel ventre.
E allora, solo allora, mi sono alzata in volo. Ho imparato a Volare. Ho Eretto la mia Forza, ho Disteso le mie Ali. Ho imparato a modulare la dolcezza del femminile, con l' autorità e la pienezza del maschile,
e le ho usate per volare con Forza e Passione, e volteggiare Splendida e Leggera tra le ali del vento.
Ho imparato a difendermi, a ruggire dal profondo, a fare tremare i cieli e scuotere la terra quando il mondo mi stringe addosso. A cantare nel Vento il mio desiderio di Essere Me Stessa, e a gridarlo dai dirupi, dall'altezza del cielo al fondo dell' inferno. Ho imparato che Posso, e Voglio, Mostrare ciò che Sono.
Ho usato le mie ali per cullarmi, per proteggermi, per sentirmi amata dentro me stessa, per ritrovare la mia forza, quando veniva a mancare. Quante quante volte...
Ho ascoltato cantare le pieghe del mio cuore, e in quel canto ho avuto fede di trovare la strada.
Pure ho sentito dentro il mio cuore che la strada è il cuore della vita. Che in ogni momento, nel cuore del mio cuore, Vive la Vita. Ho imparato che sono Una, e Centomila.
Ho imparato a prendermi la responsabilità di me stessa, e lasciare che tu ti prenda la tua.
Ho imparato ad amarmi nella mia Sacra Imperfezione, e ad amare te, Sacro e Imperfetto Uguale.
Ho imparato ad Adorare me stessa, ascoltando il Suono Adorante che ogni momento permea ogni singola cellula universale. E così ora Adoro Te. Dovunque tu sia, comunque tu sia. Così, io Ti Adoro.
Ho attraversato la metà del cielo, dentro e fuori di me, per venire ad incontrarti.
Ora ti Vedo, ti seguo con lo sguardo, ti Adoro nelle movenze, negli sguardi attenti, nel tuo mondo silenzioso, misterioso ... Ti guardo, e la linea delle tue spalle mi commuove. Ti sento solo, e affaticato, di quei pesi che il mondo sembra aver posato su di te. Di quei doveri, aspettative, tensioni che ti soffocano fuori e dentro,
e di cui non sai capire se ti vengono buttate addosso, o se sei tu a non sapertele scrollare.
E non sai capire cosa puoi e cosa devi, cosa Davvero Sei , e Puoi.
Io da lontano ti guardo, e dentro di me sento che tu Sei, e che tu Puoi. Tu Puoi Essere Te Stesso.
E prego che tu sappia un giorno non lontano abbandonarti a quel pianto dolce e antico, che gelato nel petto a volte ti strazia . Quel pianto che in te sembra divenire ogni giorno più ruggente, più imponente.
Pianto che Chiede di Essere riconosciuto, Amato, Onorato. Sfogato.
Che tu possa sciogliere nel pianto antico tutte le lacrime negate a te stesso e al tuo Sesso tutto.
Lacrime negate, addormentate da Tempo nel Tempo. Che tu possa, sciogliendoti in quella pozza di femminile amore che aspetta nel fondo del ventre Tuo, ritrovare te stesso.
Ritrovare la Tua Bellezza, la Tua Completezza. La Tua Splendida Unicità. La Tua. Ti Adoro e ti Amo.
E mi strazio alle volte, e pure ti strazio per cose che non so e che fanno parte della umana natura.
Pure alle volte mi basta starti vicino, mi incanta carezzarti i segni del viso, la forma delle labbra,
allungare il tocco fino alle orecchie e essere grata, semplicemente grata della tenerezza che mi concedi e mi doni. E non ho parole per dirti quanto il Niente è Tutto.
Quanto tu sia così Bello, e Desiderato, Onorato, Adorato, così, esattamente così come sei e come non sei.
E non trovo parole per dirti che io mi sento Donna vicino a te, perchè della Donna sento la Natura Adorante.
Sento che non c'è ufficio più grande nel femminile dell' Adorare il Maschile...e mi perdo e non ho parole ... non ho parole.... Io ricevo la pienezza tua, manifesta in tutti i tuoi gesti, e sento che così tu fai dono di te a me. E ora capisco, che non c'è dono più grande, del dono di tè, silenzioso e prezioso, espresso in gesti senza fine e sguardi senza parole... Io Ti Amo, e Ti Adoro, e Ti Ringrazio dell' Immenso che attraverso te ricevo in me.
Questa lettera d' Amore è Dedicata a Tutti gli Uomini della Mia Vita e della Vita di Tutti,
Se vi piace, Vi Prego, donatela agli Uomini e alle Donne che Amate, lasciatela Volare alta, e lontano,
Elena La Splendente

Per: Franco

Come posso non definire, questo sentimento che invade il mio cuore, che ha preso interamente il sopravvento sulle mie azioni quotidiane, qualcosa di magico, qualcosa a me del tutto nuovo,
qualcosa che mi porta a compiere "azioni" che non avrei mai pensato essere in grado di compiere, mentre ora a seguito di tal sentire che innalza il mio animo e che addirittura non puo' essere misurato, queste ad un tratto divengono naturali e per le quali provo persino un piacere speciale nel compierle?

Ma chi sei tu che mi hai sedotto in questo modo atipico?

E come posso io, a seguito di questo sentimento, sentirmi la regina di un immenso regno di cui solo tu sei il sovrano?

Dimmi, ma non saro' mai finita sotto quell'incantensimo particolare chiamato Innamoramento per il quale non esiste pozione alcuna, se non condividere gioiosamente un'esistenza esclusiva con l'artefice del sortilegio?

Sappi che ho trascorso l'intera esistenza nella speranza di incontrare colui che con premura mi conducesse nel tanto ambito regno dell'AMORE, riservato a pochi prediletti.

Se cosi' fosse, mi arrenderei senza lagnarmi, perche' non potrei desiderare di meglio!

Mio sovrano, non farmi attendere ulteriormente, se sono io la tua prescelta, prendi la mia mano ed accompagnami a scoprire le illustri vie del tuo Impero. Borryello


AL SEME DELLA MIA PASSIONE, Al MIO SOLE: MIMMO!
Non dirò nulla che tu non sappia. La "saggezza" che dissipo nei nostri lunghi discorsi, ora scompare in un mare di pensieri: sono sconnessa!
Sono convinta che Il destino ci abbia portato qui, Il resto lo stiamo creando noi. Vivremo per vedere dove ci porterà o costruiremo noi la strada? Qualsiasi decisione prenderemo, sono convinta che la nostra, sarà una super strada: 3 corsie, autogrill, servizio ACI, isoradio, piazzola di sosta alberata e fontana che asperge acqua gelata a volontà.
Il tuo temperamento sensibile, forte, maturo è la migliore cura alla mia esistenza; così come il tuo estro giocoso e il tuo impegno nel lavoro bilanciano la mia passione smodata per l'assurdo e le sue eccezioni. Sei il mio eroe: mi hai salvato da una vita comune e monotona, dandomi la possibilità di accedere al Paradiso dall'istante in cui hai iniziato ad AMARMI. Sento che posso darti tutto quello che ho, senza rimpianti o rimorsi; e voglio darmi sempre di più, perché lo meriti.
Lo sai, non pretendo grandi cose: so che non ci sarai sempre ma so anche che quando ci sarai, mi regalerai più di quanto potrebbe avere una donna qualsiasi da un uomo qualsiasi.
Non devi preoccuparti per me, io me la saprò cavare.
Camminerò al Sole sempre a testa alta.
Siamo le ali di un'unica fenice, battiamo all'unisono.
Se immagino la tua guancia tra la mia mano e la mia guancia, scopro che l'ansia è una mia verità.. ma sono forte, tu lo sai e ti darò forza per andare avanti..
NON CI SARANNO LIMITI: il tempo passa e noi ameremo senza tempo! Scacceremo sempre VIA i sentimenti grigi, perché la vita passa in fretta e noi dobbiamo pensare a riempire la nostra di colori splendenti e frizzanti. L' amore che ci unisce crescerà.
E' guerra al tempo: vinceremo!
Ma ora, tutto si muove lento, per noi! Voglio starti vicino, voglio conquistarti ogni giorno.. Oggi è per noi, abbiamo tutto il tempo del mondo. Voglio respirarti!
…Un bacio: è mia l'eternità e voglio che tu sia con me nei giorni e negli anni. Voglio tutto per noi, perché un'Amore forte come il Nostro, sono sicura: non c'è.
Mi impegnerò per vivere e viverti con tutte le mie forze.
Non dovremo preoccuparci dei problemi che ci sono ne di quelli che ci saranno perché se avremo modo di risolverli insieme (anche se insieme solo con il cuore), non potranno che avvicinarci e renderci più forti.
Nei prossimi mesi la mia fantasia ti accompagnerà……
..VIAGGERO' OGNI NOTTE: SCAVALCHERO MONTI, CITTA', MARI E SPAZI INTERMINABILI PUR DI DARTI IL BACIO DELL A BUONANOTTE E IL BACIO DEL BUONGIORNO E QUELLO DEL BUON POMERIGGIO E QUELLO DEL BUON APPETITO (so che non esiste ma ogni scusa è buona per baciarti o coccolarti).. ANCHE QUANDO SARAI IN SERVIZIO, IO SARO' CON TE (magari non quando sarai in bagno col mal di pancia ma comunque ci sarò).. VERRO' OGNI VOLTA CHE TI SENTIRAI Giù O CONFUSO, OGNI VOLTA CHE AVRAI BISOGNO DI UN CONSIGLIO O DI UN ABBRACCIO, OGNI VOLTA CHE VORRAI CONDIVIDERE CON ME LA TUA FELICITA' MA SOPRATTUTTO OGNI VOLTA CHE TU MI VORRAI!
.. TANQUILLIZZATI, NON TI METTERO' NEI GUAI, NE TI DARO' PREOCCUPAZIONI: NESSUNO MI VEDRA', SARO' INVISIBILE, MI FARO' PICCOLA PICCOLA E SARA' IL NOSTRO SEGRETO.. RICORDA:
IL CIELO CHE LASCI, non ti dimenticherà. Non cambierà, ti aspetterà:
IO TI ASPETTERO'. Con Amore infinito La tua Stella Danila

Angelo, mi manchi.. stanotte ti ho sognato, un sogno strano, dettato dalla mia paura, dalla mia gelosia, dalla rabbia che ho dentro.. perchè non mi vuoi e nonostante abbia provato a scacciare il pensiero di te, continuo a sognarti, continuo a sperare. Che delusione, che amarezza che provo quando aspetto un tuo semplice, un tuo banale squillo che non arriva mai.. perchè è solo così riesco a sentirti più vicino, anche se mi rendo conto che è un'assurdità. Ho imposto a me stessa di non cercarti più, di affrontare i miei sentimentia testa alta, ho imposto a me stessa di fingere di non sentire niente.. perchè ho capito che ti disturbo e non voglio perdere la mia dignità. Non ti cercherò più, ma continuerò a sperare, questo si, ma solo perchè non riesco a smettere di farlo.. Daniela

Mi manchi Angelo, chissà che fai..
non puoi immaginare quanto mi sei mancato questo Natale, ho passato giorni interminabili a chiedermi come sarebbe stato il momento in cui ti avrei rivisto.. e nel frattempo scacciavo la malinconia facendoti degli squilli: un gesto apparentemente così banale ma che a volte può far sentire meglio chi è disperata, ma.. degli squilli a cui tu non rispondevi nemmeno perchè non ti andava, perchè ti davo fastidio o per qualche altro motivo che non so... L'altro giorno ti ho visto in mensa, mi hai sorriso, ti ho sorriso, ma il tuo era un sorriso carico di indifferenza, mentre dietro il mio si celava una voglia disperata di venirti incontro e di dirti quanto mi sei mancato, quanto ormai mi sono arresa alla consapevolezza di essermi innamorata di te..
anche se chiaramente non te ne frega niente di me non riesco a non sperare di vederti, di vedere una luce diversa nei tuoi occhi per me, ma infondo so che è un illusione..
Tu non mi hai illusa, sono io che l'ho fatto, tu l'hai capito, ti sei preso gioco di me e di certo lo fai tutt'ora..
Ma non basta, questo non mi basta per farmi sentire meno disperata! perchè non ho il tuo amore, perchè non ho i tuoi baci, perchè non faccio parte della tua vita... Ti ho cercato tra la folla per S.Agata, ma tu non c'eri.
Quando sono arrivata a casa non ho ascoltato il mio orgoglio come al solito e ti ho fatto uno squillo, tu mi hai risposto subito, e mi sono meravigliata di essermi sentita tanto felice di averti sentito anche se solo attraverso un semplice squillo. Mi sono sentita felice perchè anche se tu non eri lì con me, però ti ho sentito in ogni modo vicino e con l'immaginazione potevo sentire la tua presenza, potevo vedere quei tuoi occhi che mi guardavano. Non ho detto a nessuno che piango per te, che la sera faccio una fatica assurda per addormentarmi perchè penso a come sarebbe stare con te, a come sarebbe avere i tuoi baci..
Angelo, non troverei mai il coraggio di darti questa lettera! tu non capiresti o magari rideresti di me.. Sono le sensazioni che ho dentro il cuore in questo periodo... io sto soffrendo, perchè per te non esisto..


Erminia quando mi lasciasti per sempre provai un immenso dolore e tutto si spense intorno a me.
Persi l'entusiasmo di vivere, la voglia di ricorstruire un domani perchè dentro di me sentivo solo disperazione, sofferenza e pianto.
Così quella sera ritornai a casa affranto dal dolore e non so perchè, presi una tela, dei pennelli e dei colori che avevo a casa e dipinsi un cielo nero.
Poi con un pennello piccolo dipinsi centinaia di stelle mentre le lacrime scendevano copiose sulla tela e mi annebbiavano la vista.
Da allora, Erminia, continuai a dipingere per te perchè la sofferenza che mi avevi fatto provare mi aveva aperto inaspettatamente una strada: quella dell'Arte.
E adesso faccio esposizioni sia in Italia che all'estrero, mi sono dedicato al volontariato e insegno all'Università degli anziani disegno e pittura.
E' strano da come un grande dolore possa darti lo stimolo per innalzare il tuo spirito e regalarti qualcosa di inaspettato.
Sono tuoi tutti i miei dipinti Erminia e l'atto di creazione racchiude qualcosa di divino: e l'uomo che, per un motivo qualunque, ne abbia acquistato il dono, vede senza dubbio più degli altri.
Ed è per questo che la sua opera è l'interpretazione della sofferenza e della gioia dell'anima: Anche per questo vorrei che tu fossi insieme a me! per dividere anche quello che mi hai regalato inaspettatamente quando mi abbandonasti facendomi sprofondare nelle disperazione più totale.
Ti amo ancora e....ti amerò per sempre perchè con te ho conosciuto il vero Amore, quello che non ti fa dormire per la grande felicità di potere sognare ad occhi aperti, per quel sentimento grande che invade l'anima e intenerisce il cuore. Peccato che ci è sfuggito di mano e........anche se ci amiamo ancora ..ormai è troppo tardi..
Anche se io non dispero mai di ritrovarti un giorno.... Ti scriverò ancora Erminia...

Passa il tempo inesorabile sopra la mia vita, lasciando tracce di ricordi indissolubili, stigmate di errori dai profondi e laceranti risvolti comuni, a chiunque abbia lasciato passare attimi senza apprezzarne il vero significato. Pensieri vanno e vengono senza trovare una pace neutrale nei sensi, non chiedono permesso quando arrivano, ne venia quando se ne vanno ma depongono un segno che lascia intendere un futuro ritorno, senza avviso. Un walzer di melodie accompagna le immagini focalizzate dalla mia mente, mi concede un piccolo lasso di tempo dove posso rifugiare l'unico e flebile sorriso che ancora riesce ad accendersi al tuo ricordo. Un ricordo ricco di sensazioni, quei felici tempi dove ancora non capivo quanto una persona possa essere importante ed essere complementare per far si che dal nulla esca fuori il tutto, perché il tutto è nulla senza te e dio solo sa quanto vorrei che questi pensieri facciano un salto indietro nel passato per integrarsi a quella che una volta era la mia ragione e plasmarsi in modo da non fare l'errore di lasciarti andare.
C'è chi afferma che è meglio un rimpianto che un rimorso o viceversa... Non capisco dove si trovi il coraggio di dire tali nefaste parole, il peso delle due emozioni è perfettamente uguale e chi pensa il contrario è solo un'anima piena d'orgoglio e priva di sentimento, Il dolore è lo stesso, quel che cambia è l'azione causale.
Se penso che ora non so più chi sei, un tremore parte dal mio cuore e arriva perpetuo fino ai miei occhi dove trova sfogo e implode lasciando trapassare i salati ricordi di tanti deplorevoli atti di autocommiserazione, è li, in quel preciso istante che spicco un volo pindarico, dove immagino una realtà parallela, dove tutto è come nei miei volenterosi pensieri, ti vedo mentre mi abbracci e parlando del più e del meno rapisci il mio sguardo con quelle buffe smorfie che ti rendono inimitabile, ed io li a prenderti in giro, mentre solletico i tuoi fianchi e armonizzo i battiti del mio cuore secondo i tuoi respiri che enfatizzandosi ad ogni tuo bacio, creano il ritmo più avvenente che in nessun altra forma i miei sensi possano ascoltare e percepire...ma tutto si spegne quando la realtà con turbante tenacia bussa ed abbatte la porta della fantasia, servendosi anche del misero disturbo di un semplice ronzio per schiaffeggiarmi con mano pesante e riportarmi nella situazione attuale, quella che tanto odio, che tutto me stesso venderei per poter cambiare o per trovare un solo modo di farla
andare come doveva... perché non doveva andare così... tutto doveva essere simile ma con te al mio fianco... in questa realtà.
Non riesco a trovare il motivo, né la pace al pensiero di dover pagare un prezzo del genere per un errore, non merito tale pegno e ne sono convinto... il perché?... perché un amore non può finire se veramente a cominciato il suo corso. Miscredente un tempo e ora testimone dell'esistenza di qualcosa che d'astratto ha ben poco e pende come una spada sopra il mio petto, consapevole che un fendente prima o poi verrà scagliato e trapasserà il mio stanco e logorato cuore, che non smette di battere solo perché lo scudo della speranza ancora lo protegge... Una speranza che non vuole estinguersi e si fa forte al pensiero di riuscire nel suo intento ma che affina pian piano ogni giorno che passa, lo spessore della sua resistenza, al pensiero di non dover trovare quel che cerca, mentre il braccio della consapevolezza che la tiene, mostra con ardore le effigi marcate a fuoco sulla superficie che simboleggiano il tuo nome e con estremo dissapore, verso tutto ciò che non sia tu, si fa strada nei meandri del destino, quel destino che non avrà luogo senza i giusti presupposti, ne si plasmerà se tu non sarai al mio fianco. Torna a far parte di quella che una volta era la nostra vita, una vita ricca di tutto e ora divisa da insignificanti pregiudizi, per voce poi di chi? Della gente che si ha intorno... l'unico vero pregio che ho nella vita è quello di dar retta al cuore, non alle voci...ecco il perché mi trovo qui a stilare queste poche parole, che almeno per me hanno un infinito significato e valore, perché escono dal cuore e se davvero mi hai amato, ora, in questo preciso istante, chiudi le porte del passato e apri quelle del futuro, prendimi per mano e costruiamone uno assieme... perché?... perché TI AMO piccola Emanuela!!!

PER PUBBLICARE LA TUA MANDAMI UN EMAIL!
info@amoreamore.it

torna in testa alla pagina